Aggiornamenti Recenti Pagina 2 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • admin 11:22 il 9 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Arnold & Son: Un globetrotter per i giramondo 

    Arnold & Son si fecero un nome tra il XVIII e il XIX secolo, dopo aver creato alcuni dei cronometri marini più accurati del tempo. Questi servivano non solo a misurare il tempo, ma anche come strumenti di navigazione per la determinazione della longitudine in mare e quindi per la determinazione sicura delle longitudini in mare e la navigazione sicura da un luogo a un altro. I cronometri di Arnold & Son hanno partecipato a viaggi eccezionali, compresi viaggi di James Cook nell’Oceano Pacifico e la sfortunata terza e ultima spedizione di John Franklin nelle acque a nord del Canada nel 1845.
    Arnold & Son ora ha concepito un orologio molto adatto al giramondo moderno che viaggia da una zona all’altra: il modello nuovo da polso “Globetrotter” con la complicazione del tempo universale del mondo in una maniera molto innovativa e scultorea.

    Tenuto da un grande ponte ad arco centrale che copre l’intero diametro del quadrante, è stato posizionato il display tridimensionale del tempo mondiale al centro dei “Globetrotters”. Con una larghezza di 45 millimetri e un’altezza di 17,23 millimetri nel punto più alto, il “Globetrotter” ha uno dei più grandi display 3D a tempo del mondo in rotazione presente in un orologio da polso. La rappresentazione della terra nel centro del quadrante è molto dettagliata.  Su di esso è rappresentata la vista dell’emisfero settentrionale della terra; come se stessi guardando fuori dallo spazio al Polo Nord. Partendo da un pezzo di ottone rotondo, le varie trame degli oceani e dei continenti sono state ottenute mediante incisione chimica con una maschera. In seguito le superfici sono stati dipinti a mano in varie tonalità di blu. Il risultato è un disco emisferico pieno di dettagli dall’aspetto vivo.

    Apparentemente in sospeso sul quadrante bianco opale-argento con indici romani per la segnalazione delle ore, e un anello indice a capitelli spazzolato circolare per la segnalazione dei minuti. L’indicatore del tempo mondiale è circondato da un cristallo zaffiro con l’indice delle 24 ore. Esso è collegato allo stesso ponte che contiene l’emisfero. È trasparente nella sezione tra le 6 e le 18 e ha un rivestimento metallico traslucido nella sezione dalle 18 alle 6, in modo che il cambiamento del giorno e della notte diventi evidente. L’indicatore del tempo mondiale effettua un giro completo ogni 24 ore. Per garantire una leggibilità ideale, le lancette sono state ripiene con una lacca rossa.

    Il Globetrotter può essere letto e regolato in modo intuitivo. L’orologio ha un sistema di corone su tre posizioni. La prima posizione viene utilizzata per ricaricate manualmente il movimento, la seconda posizione regola l’ora locale (lancetta delle ore) in fasi di un’ora e l’ultima posizione viene utilizzata per impostare le lancette delle ore e dei minuti in tutto il mondo. Sia la visualizzazione principale che quella mondiale possono essere spostate avanti e indietro.
    Il Globetrotter è alimentato dal calibro di fabbricazione A&S6022. Il movimento automatico fornisce una riserva di carica di 45 ore, ed è dotato di un rivestimento grigio NAC e di una elaborata decorazione dell’Haute Horlogerie.

    L’orologio viene completato da un bracciale in pelle di vitello blu e viene a costare 16.500€.

     
  • admin 12:20 il 2 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , , ,   

    Angelus si spinge verso nuove profondità con l’U50 Diver Tourbillon 

    Angelus è stato un produttore di orologi che si è impegnato sin dall’inizio per i modelli piuttosto insoliti. Adesso, egli presenta la sua ultima creazione: un orologio da sub, l’U50 Diver Tourbillon. E come conosciamo Angelus, naturalmente questo segnatempo è anche un’eccellente opera di alta orologeria. L’U50 Diver Tourbillon è il primo orologio subacqueo del produttore, ed è stato subito portato in alto, perché l’orologio è scheletrato e mostra una costruzione unica.

    L’U50 Diver Tourbillon offre tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un orologio da sub; esso inoltre, è sportivo ed elegante, potente e in grado di affrontare tutte le sfide che gli vengono poste. Sia sul livello del mare che sott’acqua.

    Invece di avere un quadrante continuo l’Angelus U50 Diver Tourbillon ci presenta un’architettura aperta, un anello di contrasto blu e giallo di vernice e con un rivestimento di Super-LumiNova sugli indici. Le lancette sono state ideate in modo che alimenta l’U50 Diver Tourbillon, è il calibro A-300 che è stato creato da Angelus già in partenza come un movimento scheletro, invece di scheletrare un impianto esistente. Anche se esso è leggero, attraverso i suoi ponti stabili e il fatto che i suoi elementi principali come le ruote e le canne che sono fissate tra due piastre, l’U50 Diver Tourbillon presenta un’estrema robustezza. Questo design sostituisce la consueta combinazione di piastra principale e ponti aumentando la resistenza. A ciò contribuisce anche il tipico design a sei raggi di Angelus.

    Il corpo in titanio, leggero ma robusto, ha un diametro di 45 mm e due corone a vite grandi. Con la corona nella posizione sulle ore 4, l’orologio viene ricaricato e l’ora è impostata; con la corona in posizione sulle ore 2 del rotante unidirezionale viene regolato l’anello interno, che sostituisce le lunette esterne convenzionali negli orologi subacquei. Sul lato apposto (sulle ore 9) c’è la valvola dell’elio, che consente anche al subacqueo di fare delle immersioni sature. L’U50 Diver Tourbillon è impermeabile fino a 300 metri.

    Il calibro A-300 fornisce l’energia per le ore, i minuti e piccoli secondi, così come per un tourbillon volante. Esso funziona su una frequenza di 4 Hz ed è stato rifinito da Angelus secondo gli standard dell’Alta Orologeria.

    L’Angelus U50 Diver Tourbillon è dotato di cinturino in caucciù nero.

     
  • admin 11:48 il 2 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Con l’Hindenberg Diver Professional in profondità 

    Il produttore di orologi Hindenberg offre ancora una volta un nuovo ed entusiasmante modello. E il tutto anche in diverse versioni. Oggi vi presentiamo: il Diver Professional. L’Hindenberg Diver Professional è stato lanciato sul mercato come un orologio subacqueo professionale. Esso è in grado di resistere a pressioni fino a 30 atm, il che è sicuramente più che ambizioso, a cui anche seri subacquei i ricreativi sono si espongono. Un approccio in profondità con questo orologio al polso, è ciò che questo orologio garantisce. La cassa è in acciaio inossidabile e presenta una ghiera girevole dentata, facile da regolare anche con i guanti.

    Il quadrante è semplice e soprattutto facile da leggere. Ci sono tre versioni del Diver Professional – con il quadrante nero, bianco e blu. Gli indici delle ore sono stati applicati e come le lancette scheletrate, sono dotati anche di intarsi di colore e luminoso, in modo che l’orologio possa essere letto facilmente anche al buio. Nella versione bianca si illumina persino l’intero quadrante. Alle tre in punto c’è un grande datario con una lente d’ingrandimento incisa nel cristallo di zaffiro soprastante. La punta della lancetta dei secondi e l’impronta “Automatic” in rosso che sono stati posizionati sul quadrante, sono dei schizzi di colore graditi.

    Il Diver Professional è anche dotato di una valvola di decompressione. Essa assicura che eventuali gas repressi come l’elio e l’idrogeno scappino lentamente quando si emerge e quindi non danneggiano la cassa. L’orologio funziona in mondo completamente automatico e non richiede nessuna operazione.
    Questo modello da sub è alimentato dal calibro H-17.430, un affidabile movimento automatico.

    Per quanto riguarda le sue misure, il Diver Professional non si trattiene. Con un diametro di 43 mm e un’altezza di 14 mm, questo orologio da sub si fa vedere sul polso. Tuttavia, esso non è così grande da non poterlo portare anche facilmente nella vita di tutti i giorni. Si aggiunge a ciò anche il suo design piuttosto sobrio. Con il Diver Professional, Hindenberg non ha creato un Dress Watch (in questi casi l’Emperor oppure l’Ascender sarebbero più tardi a partire dal “business casual” l’orologio subacqueo fa un buon lavoro in ufficio – e in ogni caso nel tempo libero.

    Come già accennato, Hindenberg offre tre modelli differenti che sono tutti disponibili con i braccialetti in acciaio inossidabile oppure in silicone. Nella variante blu, il cinturino in silicone si abbina al quadrante blu brillante.

    Il prezzo dell’Hindenberg Diver Professional si muove intorno ai 1.450€.

     
  • admin 08:49 il 25 April 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , , retrogrado,   

    Onde d’urto retrograde nell’UR-210 Black Platinum 

    La ditta Urwerk, nota per i suoi insoliti orologi con orologi entusiasmanti, ha una nuova versione dell’UR-210 nel programma. Il successo di questo modello è innegabile. Urwerk presenta il suo capolavoro di successo nello spirito di una tradizione iniziata al momento della fondazione del marchio: in una versione in platino nero. Siamo molto lieti di presentarvi qui: l’UR-210 Black Platinum.

    Sulla posizione: 59, negli ultimi secondi prima che il puntatore retrogrado si rimuova, un interrompe quasi il respiro; qui non deve lampeggiare – perché il puntatore imponente sorvola entro un decimo di secondo con un aggancio forte “clic” la distanza tra il marchio dei 60 minuti e lo zero. Una forza grezza, magistralmente padroneggiata e controllata.
    La complicazione satellitare dell’UR-210 con i suoi minuti retrogradi è innegabilmente originale. Una lancetta dei minuti tridimensionale dalle dimensioni straordinarie che ricorda una carenatura ad alta tecnologia. Essa ha il compito di dimensioni straordinarie che ricorda un carenatura ad alta tecnologia. Essa ha il compito di incorniciare il cubo orario nel suo viaggio sulla scala dei minuti. Questo viaggio di un’ora nel tempo, quindi la sua planata di 60 minuti su un arco di 120 gradi scorre senza intoppi.

    Il sistema retrogrado fulmineo si basa su tre elementi chiave: l’asse centrale garantisce la perfetta stabilità del meccanismo e costituisce il fondamento della complicazione. Una molla cilindrica si avvolge attorno all’asse, creando la tensione necessaria per il movimento retrogrado. La lancetta straordinaria dei minuti – come un’autentica carenatura del cubo delle ore – ha solo una tolleranza di un centesimo di millimetro ed è stata realizzata in alluminio, con un contrappeso in ottono che garantisce il perfetto equilibrio. Il movimento retrogrado è controllato da un doppio albero coassiale a forma di stella. La marcia e la rotazione definiscono la pista dei minuti.

    Il quadrante dell’UR-210 Black Platinum porta un classico indicatore della riserva di carica posizionato all’una; sulle ore 11 l’annuncio sembra che si rispecchi. Tuttavia, il secondo display non mostra di nuovo la riserva di carica, ma l’efficienza della carica automatica del movimento nelle ultime due ore. Fino ad ora non è mai stata presentata una funzione di questo tipo – mai prima – la prima mondiale! Se ti distendi e ti rilassi sulla sedia per due ore e ti muovi appena, vedrai che il display inizia lentamente a scivolare nell’area rossa. Infatti, il display non è definito dalla tensione della molla ma è calcolato sulla base del consumo effettivo di energia derivante dal rapporto tra carica e movimento.
    Se vedi che l’energia sta per esaurirsi, puoi girare l’orologio e impostare la carica “Full”. Ora il rotore converte anche il più piccolo movimento in energia. In “Reduced” il rotore viene strozzato, su “Stop” l’UR-210 Black Platinum diventa un orologio con carica manuale.
    Il calibro UR-7.10 funziona a 28.800 battiti all’ora (o ad una frequenza di 4 Hz).

    La cassa è stata creata per sembrare come se il balzo della lancetta retrograda stesse emettendo un’onda d’urto. Le profonde scanalature circolari sottolineano anche la bella forma esagonale dell’orologio. Questo orologio eccezionale è impermeabile fino a 3 atm.

    Uno deve aver visto questo orologio in azione una volta per essere in grado di valutare l’interna portata del suo fascino.

     
  • admin 08:28 il 25 April 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , , , , Startimer   

    Alpina sta già pensando alla Baselworld 

    Non appena è terminata la SIHH, nel mondo degli orologi si pensa già alla Baselworld. Alpina ha annunciato che presenterà in questa fiera il suo nuovo modello della collezione Startimer: lo Startimer Pilot Chronograph Quartz. Esso è ispirato ai modelli precedenti, e rimane fedele alle caratteristiche di design dello Startimer, le caratteristiche di un orologio da pilota.
    Cinquant’anni fa, Alpina riforniva le Continental Air Forces come fornitore ufficiale di orologi da pilota militare. Un’eredità che non solo onora il marchio fino ad oggi, ma che si riferisce anche a una lunga storia nel campo degli orologi per l’aviazione.

    Con questa nuova linea, Alpina presenta cinque modelli nuovi con stili diversi. Il primo Startimer Pilot Chronograph Quartz è dotato di un quadrante blu navy con un cinturino abbinato in nylon o con un bracciale in acciaio inossidabile; così si presenta anche il secondo modello, che viene fornito con un quadrante color crema. Infine, l’ultimo modello è completamente in nero.
    Per mantenere la chiarezza sul quadrante, si possono vedere solo alcune cifre; esse hanno fatto spazio principalmente ai grandi totalizzatori. Il display sono distribuiti come segue: Sulle ore tre è stato posizionato il secondo corrente, sulle ore sei il contatore dei 30 minuti e sulle ore 9 i giorni della settimana. I secondi del cronografo vengono visualizzati centralmente. Allo stesso tempo, la grande lancetta dei secondi con il suo contrasto in rosso forma l’unico tocco di colore sul quadrante. Il finestrino per il datario, che è stato posto discretamente sulle ore 4 (con lo sfondo corrispondente) completa le funzioni. Lancette delle ore e dei minuti e così come gli indici hanno un rivestimento nottilucente.

    Tutti gli orologi hanno una cassa in acciaio inossidabile con un diametro di 42 mm. Sono resistenti all’acqua fino a 10 atm. Il fondo è stato realizzato in acciaio inossidabile con l’incisione del logo Alpina. All’interno funziona il movimento svizzero al quarzo AL-371. Alpina offre la garanzia per la durata della batteria di almeno 25 mesi.

    Cinque nuovi modelli della Alpina, tutti Startimer, noi diremmo che si può guardare con gioia in direzione della Baselworld.

     
  • admin 14:00 il 24 April 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Edizione speciale per le Olimpiadi: Omega presenta 5 modelli 

    Omega è stato il cronometrista ufficiale per i giochi olimpici a partire dal 1932 – 27 dei quali sono stati accompagnati dal produttore di orologi. Nell’azienda Omega, sono tutti molto entusiasti di questa storia, così come per i progressi tecnici enormi che sono stati fatti passo dopo passo nel contesto del cronometraggio olimpico. Pertanto, e poiché non siamo molto lontani dalle prossime Olimpiadi, Omega presenta una nuova edizione speciale.
    Le edizioni speciali che Omega sta pubblicando in occasione delle Olimpiadi sono di solito varianti degli orologi sportivi più popolari del produttore. Tuttavia, essa ci presenta anche un altro, meno noto della collezione di orologi olimpici. Si tratta del modello Olympic Official Timekeeper Collection che rende tributo ai cronometri che sono stati utilizzati negli anni passati durante i Giochi Olimpici. Ciò include anche le edizioni speciali che presentiamo qui oggi.

    L’ultima edizione olimpica, anch’essa basata su cronometri storici, ha reso omaggio agli orologi da tasca Omega usati ai Giochi di Los Angeles des 1932. I nuovi modelli Seamaster, d’altra parte, sono stati ispirati dal design dei cronometri per i Giochi Invernali del 1976 a Innsbruck.
    Omega ha reso il design un po’ più sobrio, quindi gli orologi potrebbero anche passare come orologi vintage per le corse.
    Sulle ore sei non si trova soltanto il datario, ma anche il simbolo dei cinque anelli olimpici.

    Gli orologi Olympic Official Timekeeper sono perfettamente leggibili – non perfettamente protetti dal contrasto elevato, creato dal centro nero e dal bordo bianco. Le punte delle lancette delle ore e dei minuti sono nere. Intorno al quadrante è stato posto un anello colorato che si abbina alla lancetta dei secondi, al logo Seamaster e al cinturino in pelle, perché gli orologi sono disponibili nei cinque colori degli anelli olimpici.

    Con il diametro di 39,5 mm, Omega si è trattenuto correttamente. All’interno della cassa funziona il movimento Master Co-Axial 8800. Esso viene fornito con una riserva di carica di 55 ore.
    Girando l’orologio, è visibile la base in vetro zaffiro che non solo rivela il movimento in azione, ma anche un altro riferimento al patrimonio olimpico di Omega. Su un anello colorato, il produttore ha elencato tutte le Olimpiadi, in cui era il cronometrista della manifestazione.

    Gli orologio sono, naturalmente, un’edizione limitata – di ogni colore ne sono disponibili 2.032 pezzi. Un riferimento per l’anno 2031, nel quale (Omega sperando bene celebrerà il suo 100esimo anno di cronometrista alle Olimpiadi!

     
  • admin 12:55 il 24 April 2018 Permalink |
    Etichette: Baselworld, , , , , ,   

    Baselworld 2018: Bell & Ross BR-V2 Steel Heritage 

    Dal 2009, Bell & Ross ha onorato gli orologi da tasca della prima guerra mondiale e gli strumenti di aviazione degli anni ’40. Alla Baselworld 2017, il produttore ha presentato una nuova collezione vintage. Gli orologi sono stati completamente rielaborati; erano molto più snelli e portavano una nuova eleganza. Gli orologi sono stati un grande successo e di conseguenza hanno seguito varie edizioni speciali colorate.
    Alla prossima Baselworld, Bell & Ross presenterà nuovamente una nuova collezione vintage la: BR-V2 Steel Heritage.

    Come per la collezione del 2017, l’idea di base di Bell & Ross per i nuovi modelli è quella di ispirarsi all’aviazione e ai militari. Allo stesso tempo, le ispirazioni sono state presentate in modo più classico. Agli orologi sono stati dati dei diametri di 41 mm rispetto ai 43 mm, il design è diventato più compatto. Nella presentazione attuale ci saranno degli aggiornamenti e ancora più fascino retrò.

     

    BR V2-92 Steel Heritage

    Il BR V2-92 Steel Heritage è un orologio che si lascia ispirare dagli anni Trenta. Esso viene fornito con una ghiera che ruota in entrambe le direzioni e che è dotata di una scala di 60 minuti. La cassa in acciaio inossidabile parzialmente lucido a spazzolato ha un diametro di 41 mm ed è impermeabile fino a 100 metri. Come gli altri modelli della serie, l’orologio è dotato di alette più corte e superfici più curve. Il Bell & Ross BR V2-92 Steel Heritage è un orologio sportivo versatile che non teme l’attività. All’interno, funziona un movimento automatico affidabile, il calibro BR-CAL.302. Sul quadrante vengono visualizzate le ore, i minuti, e i secondi (tutti centrali) e la data (sulle ore 4.30). Naturalmente sia gli indici che le lancette nell’oscurità.
    I maggiori cambiamenti sono stati fatti sul quadrante. È stato conservato il suo colore profondo nero e gli indici arabi grandi 3-6-9-12; questi ultimi, tuttavia, hanno ricevuto una falsa patina, che contribuisce ad evidenziare meglio il fattore vintage. Un’altra novità è che l’impermeabilità è stampata in rosso.
    Bell & Ross fornisce il BR V2-92 Steel Heritage su un cinturino in acciaio inossidabile oppure caucciù.

     

    BR V2-94 Steel Heritage

    Anche il cronografo BR V2-94 Steel Heritage viene fornito con il diametro più adatto alla vita quotidiana di 41 mm. Il suo quadrante nero è stato mantenuto in stile classico con due quadranti ausiliari (il contatore dei piccoli secondi e il contatore dei 30 minuti). Anche in questo caso, gli indici e le cifre sono state tenute in color crema e si illuminano al buio sottolineando un clima retrò. La resistenza all’acqua di 100 metri appare qui anche nella stampa rossa, come nel V2-92. La prima innovazione che cattura subito lo sguardo riguarda la lunetta. No, non è ancora possibile farla ruotare (in posizione ferma), ma la scala del tachimetro è stata modificata in una scala dei 60 minuti.
    Grazie ai pulsanti a vite, il cronografo non è meno sportivo dei suoi predecessori; allo stesso tempo esso diventa più portatile. All’interno della cassa si muove il calibro BR-CAL.301, in movimento meccanico con carica automatica. Anche con questo modello si ha la scelta tra un bracciale in acciaio inossidabile o caucciù.

    Gli orologi saranno disponibili online dopo la Baselworld alla fine di marzo oppure presso i rivenditori autorizzati.

     
  • admin 10:44 il 28 February 2018 Permalink |
    Etichette: , , limited edition, , ,   

    Nuova edizione limitata di Raymond Weil: Bob Marley Tango 

    Raymond Weil è noto da tempo tra i fan degli orologi per le sue edizioni limitate, in cui l’orologiaio svizzero icone rende omaggio alla scena musicale. Nel passato recente, i fan hanno potuto apprezzare un omaggio alla chitarra di Gibson Les Paul, Buddy Holly, David Bowie e due modelli dei Beatles. Ora Raymond Weil ha annunciato una nuova Limited Edition dedicata a un musicista la: Bob Marley Tango 300.
    Bob Marley è rimane uno dei musicisti più prolifici del 20esimo secolo; ha portato il reggae nella coscienza musicale internazionale. Cedella Marley ha commentato questa collaborazione: “Siamo onorati di lavorare con Raymond Weil er creare questo orologio che celebra l’eredità di nostro padre e celebra il contributo artistico di così tanti grandi musicisti in questo modo unico.”

    Il Bob Marley Tango rende omaggio al grande musicista reggae ed è stato sviluppato e progettato da Raymond Weil in collaborazione con la “House of Marley”. Per questo modello il designer si è lasciato ispirare dalla collezione Tango 300. Essa è una delle più versatili del potente produttore di orologi svizzeri.
    L’orologio viene fornito con una cassa in acciaio inossidabile e ha un diametro di 41 millimetri. La ghiera è rifinita con un rivestimento in PVD nero. La cassa è impermeabile fino a 300 metri e ospita all’interno un movimento cronografo al quarzo. Il fondo è in acciaio inossidabile e porta un’incisione del famoso logo Bob Marley.

    Il quadrante è nero e viene fornito con riflessi colorati: le lancette dei sub-quadranti sono verdi, la lancetta dei secondi si distingue in giallo brillante contro lo sfondo scuro – una combinazione che rappresenta la bandiera dell’Etiopia che viene completata dai numeri rossi nell’anello dei minuti. Il quadrante è strutturato, al contrario invece i quadranti ausiliari, che si distinguono dallo sfondo. Sulle ore tre è stato posto il piccolo secondo, sulle ore sei il cronografo conta le ore, sulle ore nove i minuti. Tra le quattro e le cinque, Raymond Weil ha posizionato il finestrino del datario, e qui sarebbe stato il nostro unico punto critico, perché lo sfondo della data è bianco, il che lo distingue e disturba un po’ l’equilibrio della costruzione.
    Le lancette delle ore e dei minuti e gli indici sono luminescenti.

    Bob Marley Tango 300 è limitato a 600 pezzi e viene fornito con un cinturino in caucciù nero.

     
  • admin 10:09 il 28 February 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    Protezione per i mari: Oris Clipperton Limited Edition 

    Oris ha precedentemente presentato modelli con i quali l’orologiaio sottolinea il suo impegno per proteggere gli oceani. Con la nuova edizione limitata Clipperton, Oris continua il suo impegno per la conversazione e la protezione degli oceani. È stato sviluppato appositamente per proteggere l’atollo di Clipperton.
    È un dato di fatto che il numero di persone che hanno messo piede sull’Everest è maggiore di quelle hanno visitato l’atollo di Clipperton. È la massa terrestre più remota del mondo. Il gruppo di isole disabitate si trova nella zona tropicale orientale, a cira 1.100 chilometri a sud della punta della penisola di Baja, sulla costa occidentale del Messico. La regione terrestre più vicina è a 945 chilometri di distanza. Nonostante la lontananza, la pesca illegale e l’inquinamento delle acque rappresentano una grave minaccia per l’atollo francese e il suo ecosistema unico. Le acque sono un corridoio migratorio per le specie minacciate di estinzione come gli squali o il pesce pelagico, e l’habitat di un gran numero di specie endemiche.

    All’inizio di quest’anno, Oris ha sponsorizzato per la prima volta una spedizione Clipperton guidata dall’organizzazione canadese N2Pix. Essa si è specializzata in fotografia subacquea e viaggi di esplorazione e ha guidato un gruppo di scienziati e conservatori nell’atollo durante una spedizione di 80 ore. L’obiettivo era quello di chiarire il ruolo cruciale della massa terrestre all’interno del comportamento migratorio di diversi animali marini e di raccogliere dati per perfezionare le teorie sulla migrazione esistenti e per aumentare la protezione a lungo termine dell’ecosistema Clipperton.
    Oris sta continuando il suo coinvolgimento con la Clipperton Limited Edition. L’orologio è basato sulla serie Aquis del marchio. E una parte dei ricavi di vendita del modello confluiranno in progetti futuri: l’obiettivo è di estendere l’area marina stabilita l’anno scorso da 12 a 100 miglia nautiche e far dichiarare l’atollo dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

    L’Oris Aquis Clipperton è dotato di un quadrante luccicante blu che riflette il colore delle acque profonde fino a 60 metri attorno all’atollo. L’orologio viene fornito con le caratteristiche e le funzioni che caratterizzano la serie Aquis: Sulle ore sei c’è un datario, la lancette centrale è stile lecca-lecca e sia le lancette che gli indici sono ricoperti con Super-LumiNova. La ghiera girevole unidirezionale presenta un inserto in ceramica nera e una scala di 60 minuti. La cassa in acciaio inossidabile ha un diametro di 43,5 mm ed è impermeabile fino a 30 bar. Anche il fondo è in acciaio inossidabile  e porta l’incisione con il contorno dell’atollo.

    All’interno di questo Aquis funziona un movimento meccanico a carica automatica, l’Oris calibre 733. Esso si basa sul Sellita SW 200-1, un movimento ampiamente utilizzato per la sua alta affidabilità e prestazioni non solo dalla Oris ma anche da altri produttori.
    L’edizione limitata Oris Clipperton è limitata a 2.000 pezzi. Questo modello viene completato da un braccialetto di gomma o acciaio inossidabile.

     
  • admin 09:37 il 28 February 2018 Permalink |
    Etichette: , favre-leuba, , , ,   

    Favre-Leuba Bivouac 9000 

    Quest’anno, Favre-Leuba celebra il suo 280esimo anniversario con una creazione che sfida i nuovi standard, rendendo possibile l’impossibile. Il Bivouac 9000 rompe i confini, in quanto è il primo orologio da polso meccanico al mondo che visualizza con precisione le altitudini fino a 9000 metri sopra il livello del mare.
    I designer di Favre-Leuba hanno trovato l’ispirazione per questo orologio nella propria storia aziendale. Nel 1962, il produttore lanciò il Bivouac, il primo orologio meccanico da polso al mondo in grado di misurare sia la pressione atmosferica che l’altitudine fino a 3.000 metri sul livello del mare. Con la sua affidabilità, precisione, facilità d’uso e leggibilità, questo orologio da polso è diventato rapidamente indispensabile per alpinisti, piloti, ricercatori e tutti quei pionieri che operano nelle altitudini. Nessun luogo sulla terra ha un’altezza che non possa essere visualizzata dal Bivouac 9000.

    Al modello leggendario del 1962, il Bivouac 9000 rende omaggio rispettosamente. Tuttavia, è stato ulteriormente sviluppato per soddisfare pienamente tutte le richieste moderne di uno strumento altamente funzionale che sia un compagno affidabile anche nelle altitudini estreme.
    Il Bivouac 9000 misura ancora l’altezza utilizzando un barometro aneroide. In combinazione con la lunetta girevole bilaterale, che trasporta una scala divisa in passi di 50 metri, il puntatore centrale rosso indica differenze di altezza fino a 3.000 metri in un giorno. Effettuati 3.000 metri di dislivello, il piccolo puntatore rosso nel quadrante ausiliario posizionato sulle ore ore 3 si è spostato di una posizione, fino a raggiungere, dopo tre giri del puntatore centrale infine 9.000 metri sul livello del mare. In modo che la lunetta non possa spostarsi involontariamente sulla via della vetta, esa viene tenuta nella corretta posizione da una griglia sottile.

    Il cuore del barometro è una scatola a tenuta stagna in lega speciale. Se la pressione dell’aria diminuisce, mentre l’alpinista sale più in alto, la scatola si espande; quando la pressione alla discesa diminuisce di nuovo, la comprime. Tutto ciò avviene in un movimento assiale, che deve essere convertito in un movimento radiale, in modo che l’altezza possa essere indicizzata mediante il puntatore rosso. L’aria respirabile necessaria per la misurazione dell’altezza penetra attraverso una piccola apertura di 3 millimetri nella cassa e in una camera, nella quale è stato posto il box del barometro.
    Il Bivouac 9000 indica inoltre anche le variazioni della pressione dell’aria a un’altitudine costante. Il display hectopascal, che è anche stato integrato nel quadrante sulle ore 3, fornisce le informazioni sulla pressione atmosferica reale attuale e quindi sui cambiamenti del tempo e le possibili situazioni di pericolo risultanti. Con queste informazioni, il Favre-Leuba Bivouac 9000 fornisce un importante aiuto riguardante la decisione se le ascensioni e le discese possano essere rischiate o posticipate per ragioni di sicurezza.
    L’indicatore di altitudine e pressione dell’aria è completato da un indicatore di riserva di carica posto sulle ore 12, che ricorda in tempo per ricaricare l’orologio. Esso offre complessivamente 60 ore di riserva di carica. Sulle ore 9 il piccolo secondo assicura a chi lo porta che il Bivouac 9000 funziona in modo affidabile e sulle ore 6, un datario conta i giorni.

    Davanti al quadranti discreto in colore grigio pietra, sono stati posizionati gli indici rettangolari rivestiti con Super-LumiNova. Anche le lancette delle ore e dei minuti sono nottilucenti e si stagliano molto bene. Un rosso intenso rende il puntatore centrale dell’altimetro la stella indiscussa dell’insieme.
    Sotto il quadrante funziona il calibro a carica manuale FL311. Esso è basato sul movimento Eterna-Werk 39.

    In contrasto con il Bivouac del 1962, la versione attuale è anche impermeabile: Sebbene l’aria possa penetrare nella cassa, una membrana impedisce l’ingresso dell’acqua e della polvere.
    La cassa del Favre-Leuba Bivouac 9000 è stata realizzata in titanio e ha un diametro di 48 mm. Un braccialetto di cuoio completa questo modello.
    con il prezzo di 7.900€ questo orologio affidabile, unico e potente è anche un vero affare.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Risposta
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Cancella