Aggiornamenti Recenti Pagina 2 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • admin 14:24 il 14 June 2018 Permalink |
    Etichette: , , , ,   

    Grandi novità al Rolex con GMT Master II Pepsi 126710 BLRO GMT Master II Pepsi 126710 BLRO 

    Rolex ha presentato più di un nuovo orologio a Baselworld, compreso un nuovo “Rainbow Daytona” – ma è stato il nuovo GMT Master II Pepsi 126710 BLRO a suscitare il massimo scalpore. Perche’? Beh, è alimentato da un nuovo movimento e viene fornito con un bracciale Jubilé, ma soprattutto, questo orologio è realizzato in acciaio inossidabile. Acciaio inossidabile? E’ questa la grande notizia? Tuttavia!
    Anche se Rolex ha già offerto altre versioni del GMT Master II in acciaio inossidabile, il “Pepsi” era in precedenza disponibile solo nella versione in oro bianco. Una grande differenza di prezzo – e per molti appassionati e collezionisti forse non solo a causa di questo non proprio l’orologio di tutti i giorni che speravano. Ora e’ diverso. Con questo orologio, il produttore ha implementato esattamente ciò che molti avevano desiderato.

    La cassa è stata leggermente rivista da Rolex; le anse del cinturino sono un po’ più strette e più affusolate. La cassa Oyster è abbinata ad una lunetta girevole bidirezionale con disco Cerachrom bicolore in ceramica rossa e blu.
    Naturalmente, questo GMT-Master II offre anche diversi fusi orari ed è quindi particolarmente interessante per coloro che viaggiano molto. L’orologio è dotato di un’ulteriore lancetta a punta triangolare che, oltre alle tradizionali lancette delle ore, dei minuti e dei secondi, che indicano l’ora locale, si sposta una volta intorno al quadrante in 24 ore e si completa con la graduazione delle 24 ore sulla lunetta.
    L’ora locale viene regolata normalmente dalla corona, mentre la lancetta delle ore viene regolata indipendentemente dalle lancette dei minuti e dei secondi.

     

    Il nuovo GMT-Master II è alimentato da un nuovo movimento, calibro 3285. Il movimento meccanico a carica automatica di fabbricazione fornisce una riserva di carica di circa 70 ore. Funziona ad una frequenza di 4 Hz ed è naturalmente certificato dal COSC.
    Il movimento è nella classica cassa Oyster, che è naturalmente un monoblocco e garantisce una resistenza all’acqua di 10 atm.

    Anche il cinturino Jubilé a cinque file, che completa questo nuovo GMT Master II, è nuovo e viene utilizzato per la prima volta in questo orologio. Ha una finitura sportiva e sportiva, in parte opaca e in parte lucidata.
    Il prezzo qui è di 8.400€. Non fa per niente male.

     
  • admin 13:58 il 7 June 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Due splendidi modelli nuovi di Parmigiani Fleurier 

    Parmigiani Fleurier ha conquistato la nostra attenzione completa con i suoi nuovi modelli. Entrambi vengono presentati con quadranti che riescono ad ottenere il massimo dal metodo “Galaxy” di Parmigiani e so una vera festa per lo sguardo. Siamo molto lieti di presentarvi il: Parmigiani Fleurier Tonda 1950 Galaxy Gold Bracelet e il Tonda Métropolitaine Selene.

    Iniziamo con la cosa più importante: con i quadranti. Parmigiani Fleurier li realizza con avventurina. Il materiale ottiene la sua caratteristica, struttura eterogenea impartita da minuscole inclusioni metalliche. Questa caratteristica speciale è stata sfruttata das produttore che utilizza l’avventurina blu scuro, le cui fini particelle di rame fanno brillare la superficie.

    Per nascondere il meno possibile il quadrante, nel modello Tonda Métropolitaine Selene, le lancette sono state tenute a scheletro. Le applicazioni sono state realizzate in oro bianco e sulle ore sei un piccolo secondo si staglia sullo sfondo blu notte; esso mostra anche la data (con il disco in corrispondenza dei colori!). Sulla lunetta, 72 diamanti sono stati incastonati a taglio brillante e forniscono uno scintillio extra. La cassa è stata realizzata in acciaio inossidabile, ha un diametro di 33,1 mm ed è impermeabile fino a 3 bar.

    La Tonda Métropolitaine Selene viene alimentata dal calibro PF310. Questo movimento gira un po’ più veloce a 4 Hz rispetto al  Tonda 1950 Galaxy e viene fornito con una riserva di carica di 50 ore.
    La Métropolitaine Selene si presenta con un bracciale in pelle di alligatore o in tessuto, in blu o indaco.

    In contrasto con la Métropolitaine Selene, le lancette a scheletro del Tonda 1950 Galaxy sono dotate di un rivestimento luminescente; le applicazioni sono state tenute – come anche la cassa – in oro rosa. Parmigiani Fleurier ha mantenuto il quadrante il più semplice possibile per dare alla superficie fantastica quanto più spazio possibile. Anche in questo orologio, la lunetta è dotata di diamanti (84 in totale), ha un diametro leggermente più grande di 39 mm ed è anche impermeabile fino a 3 bar.

    All’interno del tonda 1950 Galaxy funziona il calibro PF702, un movimento in-house con i ponti angolari e abbellimenti con il tipo di affilatura Côtes de Genève. Il movimento automatico può essere osservato attraverso il fondo in vetro zaffiro durante il lavoro; esso funziona su una frequenza di 3 Hz e fornisce una riserva di carica di circa 48 ore dopo la carica completa.
    Questo orologio è disponibile a partire da subito, come edizione speciale con il bracciale in oro massiccio.

     
  • admin 13:55 il 31 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , ,   

    Oskar Zieta ha progettato il nuovo Rado True Face 

    L’azienda orologiera svizzera Rado ha recentemente in programma un’altra collaborazione nel campo del design. Progettato in collaborazione con l’architetto polacco Oskar Zieta, Rado True Face è un orologio in edizione limitata che combina le caratteristiche superfici riflettenti di Zieta con il design classico e la costruzione high-tech della famiglia Rado True.
    The True Face è la naturale continuazione di altre opere di Oskar Zieta in acciaio inossidabile lucidato: una serie di specchi e mobili perfettamente lucidati chiamati Plopp, che – grazie al suo approccio progettuale sperimentale – sembrano palloncini gonfiati. Zieta spiega: “Lavoro in molte sfere parallele: Scienza, architettura, design di mobili e arte. In realtà, soffro sempre di mancanza di tempo, il tempo necessario per creare qualcosa di unico e senza tempo”.

    Grazie alla sua passione per la ricerca sui materiali, il designer polacco è stato il partner ideale per Rado, un marchio noto per l’uso pionieristico dei materiali nell’industria orologiera. “Dal momento che uso un approccio basato sui materiali nel mio design, i miei oggetti possono mostrare appieno il loro carattere materiale”, dice Zieta. “Il concetto di True Face è quello di essere un’attrazione naturale e di irradiare rispetto per i materiali preziosi. Questi valori creano una connotazione positiva al polso”.

    La cassa leggera di Rado True Face è realizzata in ceramica high-tech grigia opaca. Conferisce all’orologio un’eleganza versatile e allo stesso tempo lo rende resistente ai graffi. Il colore neutro della cassa e del bracciale, con la sua finitura opaca e setosa, crea un contrasto armonioso con il cuore dell’orologio: il quadrante metallico lucido. Quest’ultimo ha una forma leggermente concava ed è costituito da un sottile disco in acciaio inossidabile lucidato con una finitura riflettente mozzafiato. Le caratteristiche riflesse del quadrante sono massimizzate da un ulteriore dettaglio inaspettato: Grazie alla finitura in oro rosa sul lato inferiore delle lancette opache, si riflettono in un colore diverso.

    L’orologio è alimentato dal 11 1/2 ETA C07.611, un movimento automatico con una riserva di carica di 80 ore.
    Il calibro si trova in una cassa con una resistenza all’acqua di 5 atm.

    Il Rado True Face fa parte di una serie esclusiva di orologi in edizione limitata lanciata quest’anno dal marchio Rado, ognuno con il proprio timbro firmato dai famosi designer del popolare Rado True.

     
  • admin 12:29 il 23 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , Smartwatch   

    Smartwatch sportivo per donne: Alpina Comtesse 

    Nel maggio 2018 Alpina ha introdotto due nuove versioni del Comtesse Horological Smartwatch. Questi orologi esprimono un moderno equilibrio tra l’eleganza sportiva e la perfezione dell’arte orologiera svizzera nel campo degli orologi intelligenti.
    Quando fu lanciata la prima collezione Comtesse nel 1963, gli orologi erano azionati da movimenti automatici e quattro anni fa iniziò lo sviluppo tecnologico degli orologi. Il Comtesse Horological Smartwatch è il risultato di una collaborazione tra Alpina e il marchio svizzero MMT.

     

    Il Comtesse Horological Smartwatch è collegato a un’applicazione mobile e può registrare e seguire le attività quotidiane. Queste caratteristiche includono il monitoraggio delle attività, la registrazione del sonno, il coaching dinamico, gli avvisi intelligenti e le notifiche di chiamate e messaggi. Tutti i dati registrati possono essere memorizzati nell’applicazione e sottoposti a backup. Grazie a questa funzione, gli utenti non devono preoccuparsi di sincronizzare i propri dati. Un’altra opzione pratica è l’ora mondiale con 24 fusi orari tra cui scegliere, in modo che la Comtesse possa essere adattata a qualsiasi ora del mondo. Tutte le funzioni Smart possono essere comandate tramite il pulsante a corona, un concetto che mantiene l’orologio snello. L’applicazione, che si collega a Smartwatch via Bluetooth, è disponibile sia per sistemi iOS che Android.
    I numeri arabi, che determinano l’aspetto dei quadranti neri, sono stati trattati come gli indici e le lancette con materiale luminoso. In questo modo è facile leggere l’ora sia di giorno che di notte. Sopra il quadrante si trova un vetro zaffiro antigraffio.

    La cassa sportivo-elegante ha un diametro di soli 36 millimetri ed è realizzata in fibra di vetro e meravigliosamente leggera. Offre una resistenza all’acqua di 6 bar. I modelli sono dotati di bracciali in acciaio inossidabile e rivestimento PVD; i colori si abbinano ai quadranti neri. Anche la lunetta è disponibile in nero e reca indici argentati o placcati in oro rosa.
    Il calibro MMT-281-1 funziona all’interno della cassa e la sua batteria funziona per almeno due anni.

    Semplice, minimalista e altamente funzionale, l’Alpina Comtesse Horological Smartwatch combina senza fatica tecnologia e sport. Quanto ci si può aspettare di più da un orologio?

     
  • admin 13:00 il 17 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Spettacolare della TAG Heuer: Il Monaco Calibre 11 Gulf Special Edition 

    TAG Heuer e Gulf Oil International hanno appena annunciato la loro nuova partnership, che il “King of Cool” avrebbe personalmente approvato. I due marchi che hanno lo status di leggenda nel mondo automobilistico rendono la loro cooperazione ufficiale con la presentazione del nuovo TAG Heuer Monaco Gulf in edizione speciale nei famosi colori da corsa e il logo della compagnia petrolifera, che ha sponsorizzato Steve McQueen nel film “Le Mans”. Audace – ma riuscito. Siamo qui nei modelli retrogradi e ne siamo innamorati senza speranza!

    Le famose strisce blu e arancione sono il marchino distintivo del marchio Gulf, che è stato ben noto nel settore automobilistico per oltre 115 anni. Qualità, perseveranza e passione sono gli slogan dell’azienda, sostenuti da una storica ricca di innovazioni, invenzioni e sviluppi in corso. La ditta Gulf fu la prima azienda a trivellare petrolio nel mare e nel 1913 divenne la prima compagnia al mondo ad aprire una stazione di servizio. Essa rappresenta dei valori simili al marchio degli orologi svizzeri, che trasportano lo sport automobilistico nel loro DNA. Anche le vie di TAG Heuer e Gulf si sono incrociate più volte – specialmente nel 1971, quando Steve McQueen nel film “Le Mans” – oggi è diventato un simbolo! – e portava al polso un Heuer Monaco mentre guidava una Porsche 917 con il logo della Gulf.

    L’Heuer Monaco, presentato per la prima volta nel 1969, è stato il primo cronografo automatico impermeabile quadrato nella storia dell’orologiera svizzera. Ha rotto con i principi estetici dell’orologiera tradizionale: con una grande cassa quadrata con gli angoli retti, il quadrante in blu metallico, il vetro artificiale a cupola e in particolare la disposizione della corona sul lato sinistro della cassa (e la corona mostrava che l’orologio era stato caricato automaticamente). Anche nuovo per quei tempi era il fatto che un orologio quadrato offrisse un’assoluta resistenza all’acqua.

    Tuttavia, l’origine della rivoluzione era all’interno dell’Heuer Monaco: il famoso Calibro 11, il primo movimento da cronografo automatico nella storia degli orologi che è stato utilizzato. Inconfondibile e spesso copiato, il “McQueen Monaco” è diventato una celebrità – anche al di fuori del “mondo di orologi”.

    I colori della Gulf-Porsche 917, che Steve McQueen ha guidato nel film “Le Mans”, si ritrovano nella progettazione del Monaco Calibre 11 Gulf Special Edition. E tutte le caratteristiche tipiche del Monaco esistono: la dimensione di 39 mm, la corona sul lato sinistro, il leggendario blu petrolio il quadrante con due contatori bianchi, il datario sulle ore 6, gli indici orizzontali diamantati e il logo vintage del Heuer Calibre 11 con funzione cronografo, carica automatica, data e resistenza all’aqua fino a 100 metri. Come indicazione alle radici e alle aspirazioni sportive di questo segnatempo, sono state applicate strisce blu e arancione sul quadrante, i famosi colori da corsa della Gulf. Sulle ore 6 si può vedere anche il logo della Gulf.

    Inoltre, degna di nota è la cassa in acciaio inossidabile suddivisa in tre parti, che è tenuta da quattro viti, la forma rettangolare dei due pulsanti sulle ore 2 e sulle ore 4, le alette leggermente più sottili, il vetro zaffiro e fondello trasparente, che condividono la vista delle ruote del calibro. L’orologio viene completato da un cinturino in pelle in colore petrolio con una trapuntatura arancione, che è un altro omaggio al logo della Gulf.

    L’Heuer Monaco Calibre 11 Gulf Special Edition è una gloriosa interpretazione che rispetta la leggendaria tradizione automobilistica della manifattura. Siamo sicuri che si farà amare dagli appassionati del motorismo, proprio come l’originale, e probabilmente anche da tutti gli altri.

     
  • admin 12:57 il 17 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , ,   

    MeisterSinger Black Line 

    Gli orologi della MeisterSinger sono ideati per le persone che non vogliono contare i minuti e i secondi ma vogliono tenere sott’occhio l’insieme. Il produttore di orologi si basa quindi sui principi di progettazione del suo segnatempo di strumenti storici: una tipografia fattuale, le ore sempre a due cifre e naturalmente la limitazione a una sola lancetta appartengono al marchio di fabbrica della MeisterSinger. Nonostante tutto, gli orologi possono mostrare un carattere molto diverso. Alcuni sono molto eleganti, altri piuttosto atletici – e i quattro orologi Black Line dimostrano che anche MeisterSinger può essere drammatica.

    Per l’effetto desiderato, la cassa dei quattro classici della MeisterSinger è stata rivestita in nero profondo con carbonio e sabbiatura opaca. Il DLC, lo strato di carbonio simile al diamante, è altamente resistente all’abrasione e generalmente insensibile. Anche i quadranti sono stati tenuti in un nero opaco, sullo sfondo del quale gli zibetti e le marcature si distinguono ancora più chiaramente. Di giorno il loro colore assomiglia ai display patinati di radio degli orologi storici, ma di notte brillano molto grazie a un rivestimento di Super-LumiNova. La lunghezza dei segmenti delle lancette rosse corrispondono esattamente alla geometria dei quadranti, così come gli accenti rossi degli indici, che conferiscono alle foglie una struttura rigorosa. Particolarmente forte è il contrasto sul retro della cassa, dove i fondi anneriti incorniciano le finestre di vetro e le parti dei movimenti visibili, accuratamente rifiniti.

    Come già accennato MeisterSinger ha selezionato quattro modelli per la sua linea nera – il Numero 03, il Perigraph, il Salthora Meta e il Circularis riserva di carica. Il Numero 03 Black Line ha un diametro di 43 mm ed è alimentato da un movimento automatico (ETA 2824-2 oppure Sellita 200-1), che fornisce una riserva di carica di 30 ore. Il Perigraph differisce dal no. 03 attraverso il datario a tempo indeterminato, il Saltora Meta attraverso l’ora di salto sulle ore 12. Il Circularis riserva di carica, d’altra parte, è l’unico modello della serie che viene alimentato da un movimento a carica manuale, l’MSH02. Qui, la riserva di carica è di 120 ore e viene visualizzata anche sul quadrante (sulle ore 3).

    Gli orologi Black Line vengono completati da cinturini in pelle che sottolineano il carattere energico dei modelli.

     
  • admin 11:47 il 9 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , Tudor   

    Novità della ditta Tudor: Black Bay GMT 

    Tudor aggiunge una complicazione altamente funzionale alla linea Black Bay: una funzione a fuso orario multiplo, la funzione GMT, che determina l’ora locale mantenendo l’orario in altri due fusi orari. Riconoscibile per la sua ghiera girevole, nei colori blu scuro e bordeaux che si distingue dagli altri modelli della linea Black Bay – in questo caso nella versione opaca. Il Black Bay GMT è anche un tributo agli inizi di questa funzione negli orologi.

    I fusi orari aggiuntivi sono indicati da una lancetta con la freccia rossa, una caratteristica del design Tudor e una ghiera bi-direzionale tarata a 24 ore, così come la lancetta. La sezione bordeaux della lunetta indica le dodici ore del giorno, la sezione blu le ore della notte. La lancetta ad alto contrasto con il quadrante nero è facile da leggere in tutte le condizioni di illuminazione grazie agli indici luminosi. Il quadrante include anche un indice GMT sulle ore 6.

    Il Tudor Black Bay GMT è dotato di una cassa in acciaio inossidabile di 41 mm resistente all’aqua fino a 20 atm e riesce a tenere testa a tutti gli elementi della natura. Il tubo della corona è stato tenuto in acciaio inossidabile satinato; una nuova funzionalità di design per la linea Black Bay, in linea con la cassa e la corona per la carica.

    Il Black Bay GMT è alimentato dal calibro con il numero di riferimento MT5652 con degli elementi nuovi sviluppati dalla manifattura Tudor. Con esso si introduce una nuova funzionalità nella linea di calibri Tudor. L’integrazione di nuove funzioni è stata resa possibile da un design flessibile e non dall’introduzione di un numero sempre crescente di moduli complicati. Tudor ha satinato il rotore aperto, i ponti e la scheda madre sono alternativamente decorati con superfici levigate, sabbiate e con abbellimenti laser. Il movimento porta una certificazione di cronometro e offre una riserva di carica di circa 70 ore.

     

    Il bracciale della Black Bay GMT è ispirato ai bracciali rivettati degli orologi Tudor fabbricati negli anni ’50 e ’60. Questi erano famosi per le loro teste di rivetti visibili per il fissaggio degli elementi e per la loro disposizione a gradini. Questi due dettagli estetici sono stati incorporati nel bracciale con elemente in acciaio inossidabile massiccio. L’orologio è disponibile anche su un cinturino in pelle marrone.

     
  • admin 11:22 il 9 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Arnold & Son: Un globetrotter per i giramondo 

    Arnold & Son si fecero un nome tra il XVIII e il XIX secolo, dopo aver creato alcuni dei cronometri marini più accurati del tempo. Questi servivano non solo a misurare il tempo, ma anche come strumenti di navigazione per la determinazione della longitudine in mare e quindi per la determinazione sicura delle longitudini in mare e la navigazione sicura da un luogo a un altro. I cronometri di Arnold & Son hanno partecipato a viaggi eccezionali, compresi viaggi di James Cook nell’Oceano Pacifico e la sfortunata terza e ultima spedizione di John Franklin nelle acque a nord del Canada nel 1845.
    Arnold & Son ora ha concepito un orologio molto adatto al giramondo moderno che viaggia da una zona all’altra: il modello nuovo da polso “Globetrotter” con la complicazione del tempo universale del mondo in una maniera molto innovativa e scultorea.

    Tenuto da un grande ponte ad arco centrale che copre l’intero diametro del quadrante, è stato posizionato il display tridimensionale del tempo mondiale al centro dei “Globetrotters”. Con una larghezza di 45 millimetri e un’altezza di 17,23 millimetri nel punto più alto, il “Globetrotter” ha uno dei più grandi display 3D a tempo del mondo in rotazione presente in un orologio da polso. La rappresentazione della terra nel centro del quadrante è molto dettagliata.  Su di esso è rappresentata la vista dell’emisfero settentrionale della terra; come se stessi guardando fuori dallo spazio al Polo Nord. Partendo da un pezzo di ottone rotondo, le varie trame degli oceani e dei continenti sono state ottenute mediante incisione chimica con una maschera. In seguito le superfici sono stati dipinti a mano in varie tonalità di blu. Il risultato è un disco emisferico pieno di dettagli dall’aspetto vivo.

    Apparentemente in sospeso sul quadrante bianco opale-argento con indici romani per la segnalazione delle ore, e un anello indice a capitelli spazzolato circolare per la segnalazione dei minuti. L’indicatore del tempo mondiale è circondato da un cristallo zaffiro con l’indice delle 24 ore. Esso è collegato allo stesso ponte che contiene l’emisfero. È trasparente nella sezione tra le 6 e le 18 e ha un rivestimento metallico traslucido nella sezione dalle 18 alle 6, in modo che il cambiamento del giorno e della notte diventi evidente. L’indicatore del tempo mondiale effettua un giro completo ogni 24 ore. Per garantire una leggibilità ideale, le lancette sono state ripiene con una lacca rossa.

    Il Globetrotter può essere letto e regolato in modo intuitivo. L’orologio ha un sistema di corone su tre posizioni. La prima posizione viene utilizzata per ricaricate manualmente il movimento, la seconda posizione regola l’ora locale (lancetta delle ore) in fasi di un’ora e l’ultima posizione viene utilizzata per impostare le lancette delle ore e dei minuti in tutto il mondo. Sia la visualizzazione principale che quella mondiale possono essere spostate avanti e indietro.
    Il Globetrotter è alimentato dal calibro di fabbricazione A&S6022. Il movimento automatico fornisce una riserva di carica di 45 ore, ed è dotato di un rivestimento grigio NAC e di una elaborata decorazione dell’Haute Horlogerie.

    L’orologio viene completato da un bracciale in pelle di vitello blu e viene a costare 16.500€.

     
  • admin 12:20 il 2 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , , ,   

    Angelus si spinge verso nuove profondità con l’U50 Diver Tourbillon 

    Angelus è stato un produttore di orologi che si è impegnato sin dall’inizio per i modelli piuttosto insoliti. Adesso, egli presenta la sua ultima creazione: un orologio da sub, l’U50 Diver Tourbillon. E come conosciamo Angelus, naturalmente questo segnatempo è anche un’eccellente opera di alta orologeria. L’U50 Diver Tourbillon è il primo orologio subacqueo del produttore, ed è stato subito portato in alto, perché l’orologio è scheletrato e mostra una costruzione unica.

    L’U50 Diver Tourbillon offre tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un orologio da sub; esso inoltre, è sportivo ed elegante, potente e in grado di affrontare tutte le sfide che gli vengono poste. Sia sul livello del mare che sott’acqua.

    Invece di avere un quadrante continuo l’Angelus U50 Diver Tourbillon ci presenta un’architettura aperta, un anello di contrasto blu e giallo di vernice e con un rivestimento di Super-LumiNova sugli indici. Le lancette sono state ideate in modo che alimenta l’U50 Diver Tourbillon, è il calibro A-300 che è stato creato da Angelus già in partenza come un movimento scheletro, invece di scheletrare un impianto esistente. Anche se esso è leggero, attraverso i suoi ponti stabili e il fatto che i suoi elementi principali come le ruote e le canne che sono fissate tra due piastre, l’U50 Diver Tourbillon presenta un’estrema robustezza. Questo design sostituisce la consueta combinazione di piastra principale e ponti aumentando la resistenza. A ciò contribuisce anche il tipico design a sei raggi di Angelus.

    Il corpo in titanio, leggero ma robusto, ha un diametro di 45 mm e due corone a vite grandi. Con la corona nella posizione sulle ore 4, l’orologio viene ricaricato e l’ora è impostata; con la corona in posizione sulle ore 2 del rotante unidirezionale viene regolato l’anello interno, che sostituisce le lunette esterne convenzionali negli orologi subacquei. Sul lato apposto (sulle ore 9) c’è la valvola dell’elio, che consente anche al subacqueo di fare delle immersioni sature. L’U50 Diver Tourbillon è impermeabile fino a 300 metri.

    Il calibro A-300 fornisce l’energia per le ore, i minuti e piccoli secondi, così come per un tourbillon volante. Esso funziona su una frequenza di 4 Hz ed è stato rifinito da Angelus secondo gli standard dell’Alta Orologeria.

    L’Angelus U50 Diver Tourbillon è dotato di cinturino in caucciù nero.

     
  • admin 11:48 il 2 May 2018 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Con l’Hindenberg Diver Professional in profondità 

    Il produttore di orologi Hindenberg offre ancora una volta un nuovo ed entusiasmante modello. E il tutto anche in diverse versioni. Oggi vi presentiamo: il Diver Professional. L’Hindenberg Diver Professional è stato lanciato sul mercato come un orologio subacqueo professionale. Esso è in grado di resistere a pressioni fino a 30 atm, il che è sicuramente più che ambizioso, a cui anche seri subacquei i ricreativi sono si espongono. Un approccio in profondità con questo orologio al polso, è ciò che questo orologio garantisce. La cassa è in acciaio inossidabile e presenta una ghiera girevole dentata, facile da regolare anche con i guanti.

    Il quadrante è semplice e soprattutto facile da leggere. Ci sono tre versioni del Diver Professional – con il quadrante nero, bianco e blu. Gli indici delle ore sono stati applicati e come le lancette scheletrate, sono dotati anche di intarsi di colore e luminoso, in modo che l’orologio possa essere letto facilmente anche al buio. Nella versione bianca si illumina persino l’intero quadrante. Alle tre in punto c’è un grande datario con una lente d’ingrandimento incisa nel cristallo di zaffiro soprastante. La punta della lancetta dei secondi e l’impronta “Automatic” in rosso che sono stati posizionati sul quadrante, sono dei schizzi di colore graditi.

    Il Diver Professional è anche dotato di una valvola di decompressione. Essa assicura che eventuali gas repressi come l’elio e l’idrogeno scappino lentamente quando si emerge e quindi non danneggiano la cassa. L’orologio funziona in mondo completamente automatico e non richiede nessuna operazione.
    Questo modello da sub è alimentato dal calibro H-17.430, un affidabile movimento automatico.

    Per quanto riguarda le sue misure, il Diver Professional non si trattiene. Con un diametro di 43 mm e un’altezza di 14 mm, questo orologio da sub si fa vedere sul polso. Tuttavia, esso non è così grande da non poterlo portare anche facilmente nella vita di tutti i giorni. Si aggiunge a ciò anche il suo design piuttosto sobrio. Con il Diver Professional, Hindenberg non ha creato un Dress Watch (in questi casi l’Emperor oppure l’Ascender sarebbero più tardi a partire dal “business casual” l’orologio subacqueo fa un buon lavoro in ufficio – e in ogni caso nel tempo libero.

    Come già accennato, Hindenberg offre tre modelli differenti che sono tutti disponibili con i braccialetti in acciaio inossidabile oppure in silicone. Nella variante blu, il cinturino in silicone si abbina al quadrante blu brillante.

    Il prezzo dell’Hindenberg Diver Professional si muove intorno ai 1.450€.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Risposta
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Cancella