Tag: diamanti Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • admin 13:58 il 7 June 2018 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , , ,   

    Due splendidi modelli nuovi di Parmigiani Fleurier 

    Parmigiani Fleurier ha conquistato la nostra attenzione completa con i suoi nuovi modelli. Entrambi vengono presentati con quadranti che riescono ad ottenere il massimo dal metodo “Galaxy” di Parmigiani e so una vera festa per lo sguardo. Siamo molto lieti di presentarvi il: Parmigiani Fleurier Tonda 1950 Galaxy Gold Bracelet e il Tonda Métropolitaine Selene.

    Iniziamo con la cosa più importante: con i quadranti. Parmigiani Fleurier li realizza con avventurina. Il materiale ottiene la sua caratteristica, struttura eterogenea impartita da minuscole inclusioni metalliche. Questa caratteristica speciale è stata sfruttata das produttore che utilizza l’avventurina blu scuro, le cui fini particelle di rame fanno brillare la superficie.

    Per nascondere il meno possibile il quadrante, nel modello Tonda Métropolitaine Selene, le lancette sono state tenute a scheletro. Le applicazioni sono state realizzate in oro bianco e sulle ore sei un piccolo secondo si staglia sullo sfondo blu notte; esso mostra anche la data (con il disco in corrispondenza dei colori!). Sulla lunetta, 72 diamanti sono stati incastonati a taglio brillante e forniscono uno scintillio extra. La cassa è stata realizzata in acciaio inossidabile, ha un diametro di 33,1 mm ed è impermeabile fino a 3 bar.

    La Tonda Métropolitaine Selene viene alimentata dal calibro PF310. Questo movimento gira un po’ più veloce a 4 Hz rispetto al  Tonda 1950 Galaxy e viene fornito con una riserva di carica di 50 ore.
    La Métropolitaine Selene si presenta con un bracciale in pelle di alligatore o in tessuto, in blu o indaco.

    In contrasto con la Métropolitaine Selene, le lancette a scheletro del Tonda 1950 Galaxy sono dotate di un rivestimento luminescente; le applicazioni sono state tenute – come anche la cassa – in oro rosa. Parmigiani Fleurier ha mantenuto il quadrante il più semplice possibile per dare alla superficie fantastica quanto più spazio possibile. Anche in questo orologio, la lunetta è dotata di diamanti (84 in totale), ha un diametro leggermente più grande di 39 mm ed è anche impermeabile fino a 3 bar.

    All’interno del tonda 1950 Galaxy funziona il calibro PF702, un movimento in-house con i ponti angolari e abbellimenti con il tipo di affilatura Côtes de Genève. Il movimento automatico può essere osservato attraverso il fondo in vetro zaffiro durante il lavoro; esso funziona su una frequenza di 3 Hz e fornisce una riserva di carica di circa 48 ore dopo la carica completa.
    Questo orologio è disponibile a partire da subito, come edizione speciale con il bracciale in oro massiccio.

     
  • admin 09:43 il 5 February 2018 Permalink |
    Etichette: , diamanti, , , , , , , ,   

    Vacheron Constantin pensa già a Natale 

    Abbiamo ancora un po’ di tempo fino a Natale, ma i produttori di orologi già iniziando a ricordarci che quest’anno, fino ad allora il tempo passerà molto più veloce di quanto crediamo. E che forse son sarebbe una cattiva idea di pensare molto lentamente ai regali. Vacheron Constantin ha inserito nella sua collezione di Natale tre modelli. Un Overseas Chronograph, un modello tradizionale con la fase lunare e riserva di carica e il Patrimony con la fase lunare e il datario retrogrado.

    Overseas Chronograph

    La cassa in acciaio inossidabile dell’Overseas Chronograph ha un diametro di 42,5 mm, è resistente all’acqua fino a 15 bar ed è incorniciata da un quadrante argentato con ambiente invernale e affilatura a sole. Tre quadranti ausiliari dominano il quadrante. Sulle ore nove c’è un piccolo secondo sulle ore tre il contatore dei 30 minuti e sulle ore sei il contatore delle 12 ore. Il tutto è protetto da un vetro zaffiro.
    L’orologio viene alimentato dal movimento di calibro 5200, un movimento meccanico con carica automatica. Funziona su una frequenza di 4 Hz e fornisce una riserva di carica di circa 52 ore. Attraverso il fondo di vetro zaffiro, è visibile il movimento d’oro.
    Il sistema di sostituzione dei cinturini di questo orologio consente di passare facilmente da  un cinturino in acciaio a un cinturino in pelle o in gomma con pochi clic. Tutti e tre i braccialetti sono inclusi.

    Fase lunare tradizionale e riserva di carica modello piccolo

    Un’atmosfera più invernale che in questo modello non è quasi più possibile. La cassa è tenuta in oro bianco, il quadrante in madreperla e 81 diamanti ornano la lunetta, le anse e la corona si uniscono per creare un’estetica particolarmente piacevole. La fase lunare tradizionale e la riserva di carica sono l’interpretazione moderata di una grande complicazione.
    La fase lunare è stata posizionata sulle ore nove, sulle undici Vacheron Constantin ha piazzato l’indicatore della riserva di carica.
    La cassa ha un diametro di appena 36 mm, ciò lo rende ideale per il polso femminile. Al suo interno funziona il calibro 1410 AS, un movimento meccanico a carica manuale. Una correzione della fase lunare è richiesta solo una volta ogni 122 anni.

    Patrimony con fase lunare e data retrograda

    Questo orologio congiunge delle linee chiare che conferiscono al modello un’eleganza e un’autenticità senza tempo. La cassa è stata costruita in oro rosa, ha un diametro di 27,2 mm ed è impermeabile fino a 3 bar. Il quadrante rappresenta il ciclo e L’età lunare su uno sfondo stellato. Nella parte superiore del quadrante è stato posizionato un datario retrogrado.
    All’interno di questo orologio funziona un calibro di manifattura il 2460PDL. Il meccanismo a carica automatica funziona su una frequenza di 4 Hz e fornisce una riserva di carica di circa 40 ore.

     
  • admin 13:46 il 21 November 2017 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , ,   

    Jaeger-LeCoultre presenta una nuova edizione limitata 

    In occasione del 74 ° Festival Internazionale del Cinema di Venezia, Jaeger-LeCoultre ha deciso di creare una nuova serie esclusiva ed artistica di modelli Rendez-Vous. Da oltre 12 anni il produttore di orologi è stato partner di La Mostra e dal suo lancio nel 2012, la collezione Rendez-Vous è stata strettamente legata al mondo del cinema. Anche quest’anno l’atmosfera romantica della Serenissima è il luogo ideale per le ultime creazioni di questi modelli per signore. Il Rendez-Vous Sonatina Grande, l’ultima aggiunta alla Métiers Rares, si presenta in tre diverse edizioni, e ciascuna esprime una fase dell’innamoramento: il romanticismo, la seduzione, l’amore.
    Per queste tre edizioni limitate, la manifattura ha unito tutto il suo know-how, lasciando sia agli orologiai che agli artigiani dei Métiers Rares mano libera. Le creazioni uniscono tre diverse aree artigianali: la guilloche, la pittura madreperla e l’incastonatura delle pietre preziose.

    Il quadrante è costituito su tutta la superficie di madreperla con guilloche a mano. È coperto con uno strato di colore leggermente tinto. Su questo sfondo viene creata la pittura in miniatura, applicata a mano. Gli elementi individuali sono rivestiti con uno strato di vernice trasparente per aumentare l’effetto di profondità.
    Come già accennato, ciascuno dei tre modelli simboleggia una fase d’amore. La “Séduction” rappresenta il processo dell’incontro e mostra due rondini su un campo di lavanda. Il “Romance” presenta un pescatore in un abito di piuma blu e arancione che si siede su un ramo di un ciliegio ricoperto di fiori. Sul “Amour” infine volano due gazze su un campo die peonie. Questi fiori sono considerati come un segno di felicità e un buon matrimonio.

    Ogni creazione inoltre è dotata di pietre preziose. La lunetta è impostata con diamanti in taglio brillante. Essi dovrebbero sottolineare il design armonico del quadrante. Sulla cima dell’anello sopra le figure caratteristiche della collezione Rendez-Vous è stata posizionata una linea infinita di pietre preziose che si abbinano a quelle che circondano la pittura del quadrante centrale. Anche i lati della cassa dotati di diamanti.

    Il Rendez-Vous Sonatina Large in oro rosso è dotato di varie complicazioni. Una lancetta a forma di stella, che può essere regolata con la corona sulle ore 2, annuncia l’orario del prossimo appuntamento. Questo modello viene perfezionato da un display giorno/notte. Incastonati in un’apertura del quadrante sulle ore 6, che assume la forma di fiori dipinti sul quadrante, la luna e il sole simboleggiano l’ora corrente.
    Questo orologio viene alimentato dal calibro meccanico Jaeger-LeCoultre 735 con carica automatica. Esso lavora con 28.800 mezze oscillazioni all’ora e fornisce una riserva di carica di circa 40 ore. La cassa in oro rosso ha un diametro di 38,5 mm, è resistente all’acqua fino a 5 bar e viene completata da un bracciale in pelle di alligatore.

    Ognuno di questi modelli sarà disponibile soltanto otto volte.

     
  • admin 12:49 il 23 August 2017 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , , , ,   

    Il Piaget Altiplano celebra il suo 60esimo anniversario 

    Nel 1957, Piaget ha rivoluzionato il mondo degli orologi con l’introduzione di un orologi nuovo ultra-sottile e ha creato con ciò il codice di una nuova eleganza. L’Altiplano è diventato un orologio leggendario e per festeggiare il suo 60esimo anniversario, Piaget dedica tutto il 2017 a questo modello. Si celebra con una Limited Edition, con il primo Altiplano Tourbillon, con colori splendidi e con diamanti.

    Quando nel 1957 è stato introdotto il calibro meccanico ultra-sottile 9P, esso ha colpito come una bomba. Con un’altezza di soli 2 millimetri, il movimento non solo aveva un profilo non conosciuto prima; ma allo stesso tempo esso era affidabile e estremamente efficiente. Ciò ha comportato un quadrante più ampio con la larghezza di 20,9 millimetri di diametro e ha portato una nuova estetica nel mondo degli orologi. Tre anni dopo, Piaget ha introdotto poi il calibro 12P, anch’esso un movimento ultrasottile, ma con la ricarica automatica. Questo movimento aveva soltanto di 2,3 millimetri di spessore, marginalmente di più del 9P. Con ciò Piaget era diventato definitivamente lo specialista per i movimenti ultrasottili.
    Questi due movimenti hanno permesso a Piaget di concentrarsi principalmente sugli orologi ultra-sottili, di sviluppare un linguaggio di design unico e di trovare in ciò il suo stile.

    L’Altiplano ultrasottile conquista con le proporzioni equilibrate, il quadrante grande regala l’equilibrio alla cassa sottile. Riservatezza e eleganza sono il motto che viene sottolineato dagli indici sottili e le lancette strette – qui non c’è nulla di superfluo. Questi orologi non solo incarnano l’eufemismo perfetto, ma allo stesso tempo, non vanno mai fuori moda. Nonostante tutto, Piaget ha ulteriormente sviluppato il design del suo Altiplano nel corso degli anni e decenni rimanendo fedele ai suoi inizi. Così è anche con la collezione del 60esimo anniversario.

     

    Colore per favore! L’Altiplano con 34 millimetri, quadrante rosa, Altiplano 40 mm quadrante patinato in grigio, blue e verde

    Con questi orologi Piaget porta colore e luce nella collezione per l’anniversario; i quadranti seducono con gradienti meravigliosi. La versione rosa è dotata di una cassa in ora bianco lucidato che presenta a scelta un diamante sulla lunetta. In entrambe le versioni, lavora il calibro 430P, un successore del calibro a carica manuale 9P di Piaget.
    Anche i modelli di 40 mm sono disponibili in colori vivaci. Il quadrante grigio sfumato è racchiuso da una cassa in oro bianco, il Midnight Blue forma un bel contrasto con la cassa in oro rosa. Il quadrante verde varia dal verde pino al verde smeraldo ed è dotato di un cassa in giallo oro. Tutti questi modelli vengono alimentati dal calibro 1205P, un movimento meccanico a carica automatica.

     

    Il nuovo classico: l’Altiplano di 38 mm e di 43 mm a carica automatica

    Questi due modelli si isipirano alle caratteristiche estetiche dei primi modello Altiplano ultrasottili: un logo storico si lega con gli indici stretti applicati a mano e una croce che suddivide il quadrante. L’azzurro varia tra il cobalto e il blu notte compresa la levigatura a forma di sole. Il modello con 43 mm di diametro viene alimentato dal calibro di Piaget 1200P che è stato sviluppato durante tre anni di lavoro. Il movimento è stato posizionato in una cassa di oro bianco, con un vetro zaffiro nel fondo. Il questo modo, il proprietario dell’orologio può vedere il movimento con tutte le sue finiture.
    All’interno dell’Altiplano di 38 mm funziona il calibro meccanico a carica automatica 430P, un successore degno del 9P.

     

    Ornato con diamante: l’Altiplano con il quadrante turchese e l’Altiplano Open Dial

    Con questi due orologi Piaget ravviva ancora una volta una stile molto particolare, e unico: quello dei quadranti stravaganti di pietra. Nel 1960, il produttore di orologi ha cercato delle opzioni per decorare i suoi orologi ultrasottili – e ha deciso di puntare sui colori vivaci. Questa pratica viene ripresa oggi da Piaget nella sua edizione per l’anniversario. Nel primo modello, il quadrante è stato realizzato in turchese, e viene incorniciato da una cassa in oro bianco con 72 diamanti a taglio brillante. Il secondo modello è dotato di un quadrante quadrante bianco, anch’esso con diamanti, e una cassa in oro rosé.

     

    Altiplano Tourbillon Alta Gioielleria

    Con questo modello, Piaget aggiunge per la prima volta alla sua collezione Altiplano un tourbillon. Il nuovo calibro, il 670P è un movimento ultra-sottile meccanico a carica  manuale e misura nonostante il tourbillon, soltanto 4,6 mm di altezza. Esso mette a disposizione una riserva di carica di 48 ore.
    Per sottolineare la bellezza ariosa del tourbillon volante, per la cassa di questo orologio, Piaget ha scelto un emaille-finqué scuro. L’effetto ottico risultante dalla combinazione con l’arabescato è impressionante. Sia la cassa che la fibbia e i ponticelli sono stati ornati con diamanti.

    Con questa edizione speciale, Piaget presenta degli orologi, che sono sorti dalla fusione dell’Arte Orologiera tradizionale e l’Alta Gioielleria. Sia attraverso il design minimalistico e ritirato che tramite l’estetica caratteristica dell’Altipiano, questa collezione racchiude tutto il processo di sviluppo dell’orologio, da quando esso è stato lanciato sul mercato.

     
  • admin 14:28 il 8 June 2017 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , ,   

    Molto colorato il modello di Ulysse Nardin Jade Lionfish 

    Ulysse Nardin ha creato una meravigliosa combinazione di stile e sostanza con il suo modello nuovo di giada, Lionfish.
    A partire dall’anno 2013, la collezione di giada è sul mercato ed era già alla sua introduzione per molti aspetti una prima nell’Alta Orologeria. Da un lato il calibro UN-310 prodotto in-house è stato il primo movimento sviluppato da Ulysse Nardin appositamente per un orologio da donna. In secondo luogo, esso è stato anche il primo orologio che tiene conto nell’azionamento del manicure delle donne.

    Ulysse Nardin ha creato con il Jade Lionfish un modello di smalto cloisonné. Quest’orologio presenta con il suo design magico, che si ispira al mondo sottomarino, l’intera arte di manifattura degli specialisti in Emaille di Donzé Cadrans.
    Cloisonné oppure la smaltatura cloisonné è quella in cui vengono creati i contorni del design direttamente sul quadrante oppure essi vengono composti sulla carta. Un filo d’oro, con uno spessore di un capello umano viene piegato a mano e applicato per formare il profilo. Le singole cellule che formano i dettagli, le dimensioni e le sfumature, vengono anch’esse formate con fili d’oro e che vengono applicati all’interno dei contorni. Dopo di che, vengono selezionati i colori e vengono applicati sul quadrante cloisonné in cinque strati. Tutte le cellule colorate vengono ripiene con cinque strati di vernice e cotte ad  alta temperatura prima della lucidatura. Attraverso questo procedimento i vari strati di vernice causano un’impressione di profondità  e tridimensionalità, e conferiscono vitalità ai quadranti.
    La maggior parte del quadrante è stata messa a disposizione per la decorazione in smalto. Ulysse Nardin ha completamente rinunciato ai numeri e agli indici, le lancette sono poco appariscenti e scheletrate. Anche la visualizzazione della data si trattiene in modo raffinato. Tutto ciò però non diminuisce la leggibilità dell’orario.

    Come già accennato in precedenza, il designer dello Jade ha tenuto presente nella costruzione della corona, la manicure delle clienti. Il risultato: la corona non deve essere tirata fuori per caricare il movimento e per impostare l’orario, spostare in avanti o indietro la data e il reset. Tutti i movimenti si possono soltanto effettuare, se si gira la corona. Un display sul quadrante indica alla portatrice quali funzioni si regolano.

    La cassa del Jade Lionfish è stata costruita in oro rosa e sulla lunetta sono stati disposti 56 diamanti. Quest’orologio è impermeabile fino a 30 metri. Il movimento è alimentato dal Calibro UN-310, un movimento meccanico automatico di Ulysse Nardin con una sospensione di silicio. Esso fornisce l’energia per le ore, i minuti e i piccoli secondi, così come per la riserva di carica di circa 48 ore a carica completa.

     
  • admin 09:18 il 10 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , diamanti, , ,   

    Scelta sofisticata per le donne: Manero Peripheral 

    Carl F. Bucherer ha aggiunto alla sua collezione Manero nuovi modelli, questa volta per il polso femminile. 60 diamanti decorano la lunetta e i quadranti di madreperla sono disponibili in bianco neve oppure in marrone vellutato. In aggiunta, questi orologi brillano bene anche con valori interiori. Siamo più che lieti di vedere che sempre più produttori fanno lo sforzo di costruire negli orologi da donna i calibri sofisticati.

    Con la famiglia dei calibri CFB A2000 lanciata nel 2016, Carl F. Bucherer ha ribadito alla sua reputazione da produttore di un marchio innovativo. I movimenti completamente concepiti e costruiti nel suo laboratorio di sviluppo, si possono trovare ora nei modelli femminili della collezione Manero.
    Il calibro di manifattura moderno offre un display per le ore e per i minuti centrale, ed è completato da una piccola lancetta dei secondi sulle ore sei e un datario sulle ore tre. Il movimento automatico trae la sua energia da un movimento automatico su entrambi i lati che lavorano con forza centrifuga, un principio costruttivo che Carl F. Bucherer ha portato come primo prodotto alla produzione di massa. Questo concetto determina anche l’altezza scarsa – ciò rende il calibro perfetto per gli orologi da donna.
    Una riserva di carica di 55 ore e il funzionamento a cronometro esatto, certificato COSC ne fanno del Manero Peripheral un partner di assoluta affidabilità.
    Si può osservare il movimento attraverso il fondo in vetro zaffiro.

    Il movimento di alta qualità tecnica è stato inserito da Carl F. Bucherer in un rivestimento elegante e femminile. La cassa in acciaio ha un diametro di 40 millimetri e colpisce con le forme morbide e arrotondate. Il clou indiscusso sono i 60 diamanti sulla lunetta, che completano gli indici dei minuti sul quadrante in modo impressionante e bellissimo.
    Il quadrante elaborato è stato realizzato in madreperla di alta qualità ed è – a seconda della variante – tenuto in un bianco neve chiaro oppure in un marrone cioccolato vellutato. Gli indici delle ore sfaccettati armonizzano perfettamente con le lancette a forma di lancia.

    A completare l’aspetto elegante degli orologi vengono offerti i cinturini di alligatore, che sono disponibili in nero contrastante con il quadrante bianco, nel modello con quadrante marrone vellutato invece, il tono del cinturino in pelle riprende il tono del quadrante.

     
  • admin 09:28 il 2 May 2017 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , , , pietre preziose   

    Il cielo al polso con il modello Rendez-Vous Celestial 

    Il produttore di orologi Jaeger-LeCoultre porta la mappa del cielo con il Rendez-Vous Celestial al polso delle donne. Femminile e unico quest’orologio comprende l’intera gamma di possibilità artistiche dei Métiers Rares, che sono rappresenti nella Jaeger-LeCoultre per generazioni.
    Per sua stessa ammissione, l’orologiaio è stato ispirato dalla comparsa spettacolare delle aurore nella creazione di questo orologio. E anche le persone come me che non sono fan espliciti di orologi con diamanti incastonati ammettono: Il Rendez-Vous celeste è un esempio particolarmente bello di un orologio gioiello. Ancor meglio, perché Jaeger-LeCoultre si è preso la briga di inserire in questo orologio un movimento automatico, e non è ricorso semplicemente al solito movimento al quarzo.

    La lunetta è stata realizzata con zaffiri tagliati nello stile baguette nei colori rosa, viola e differenti tonalità di blu. Gli zaffiri catturano i colori del quadrante e li integrano perfettamente. La cassa è realizzata in oro bianco e porta oltre ai zaffiri sulla lunetta un sacco di altre gemme. Jaeger-LeCoultre ha ornato i lati della cassa con zaffiri in blu e rosa in differenti gradazioni di colore, i diamanti che sono stati incastonati al senso inverso, decorano le corone. Anche le alette sono state decorate con diamanti a taglio brillante.
    La cassa ha un diametro di 37,5 mm en un’altezza di 10,49 mm. Essa è resistente fino a 5 bar.

    E poi il quadrante di questo orologio! La metà superiore mostra ancora più diamanti ed è stata fatta in Email con i numeri da nove a tre. La metà inferiore del quadrante è occupata dal disco del cielo fatto di lapislazzuli. Esso è stato dipinto a mano nei laboratori di Jaeger-LeCoultre. Il disco della volta celeste trasporta le costellazioni dell’emisfero settentrionale, che si muovono durante l’anno nel cielo. Impressionante nella sua realizzazione nella ricchezza dei dettagli.

    Il Rendez-Vous Celeste è alimentato da un movimento automatico, il Jaeger-LeCoultre Calibro 809/1. Ci piace in modo particolare, perché troppo spesso negli orologi da donna vengono utilizzati i movimenti al quarzo, e ancora di più in quelli con le pietre preziose.

    A completare questo orologi c’è un bracciale in raso con la fibbia, che è guarnito di diamanti, il colore corrisponde al quadrante e alle pietre preziose.
    Un orologio da donna con un design molto equilibrato, semplicemente meraviglioso.

     
  • admin 11:56 il 20 March 2017 Permalink |
    Etichette: , , diamanti, , , ,   

    Il nuovo cronografo della Chrono Diamond: Okeanos 

    Incredibile ma vero, la ditta Chrono Diamond è ora già da sette anni presente nel settore degli orologi, e il produttore svizzero si è assunto la missione di produrre degli orologi ben fatti e affidabili che gli permettono di fare con ogni nuovo modello un’ulteriore passo in avanti. Il modello che vi presentiamo qui, l’Okeanos non fa di certo eccezione. Quest’orologio unisce una lunetta dentellata, tre contatori e una cinghietta in silicone ed è stato recentemente aggiunto alla collezione attuale. Questo cronografo elegante, classico è perfettamente adatto per l’uso quotidiano.
    Siamo abbastanza sicuri che l’Okeanos ascenderà velocemente tra uno dei favoriti della collezione di Chrono Diamond con il suo esteriore robusto ed equilibrato. Ciò viene combinato con una cassa elegante e un quadrante molto attraente, che mostra un disegno elaborato.

     

    Il quadrante viene dominato principalmente dagli indici lucidati in perfezione. Le lancette delle ore e dei minuti sono scheletrate e dotate di una punta luminescente al fine di garantire una chiara leggibilità di notte. Il quadrante ausiliare posizionato sulle ore tre dell’orologio è responsabile della visualizzazione dei secondi. le ore vengono visualizzate sulle ore sei e i minuti sulle ore nove. Sulle ore dodici invece troviamo il grande datario. Avremmo preferito che il disco data fosse stato adeguato al colore del quadrante, che avrebbe reso l’orologio un po’ meno appariscente, comunque va bene anche così.
    I diamanti caratteristici del Chrono sostituiscono gli indici sulle ore sei e sulle ore dodici.

    La cassa ha un diametro 41 millimetri e un’altezza di 11 millimetri; una dimensione abbastanza moderata per un orologio moderno. Il design classico del cronografo dovrebbe adattarsi alla maggior parte dei polsi e possiamo immaginare che l’Okeanos potrebbe essere anche interessante per molte donne, indipendentemente dal fatto se esso viene presentato da Mathieu Legrand come orologio da uomo.
    La cassa combina una lunetta dentata e lucidata con il metallo spazzolato della cassa e delle anse che portano ad un risultato affascinante.

    Il Chrono Diamond Okeanos viene alimentato da un movimento svizzero al quarzo, che fornisce la massima affidabilità e precisione. Esso offre tutto ciò ci si aspetta da un cronografo.
    Altamente funzionale e simpatico, quest’orologio è un partner affidabile in tutte le situazioni. Chrono Diamond ne offre quattro versioni differenti.

     
  • admin 09:51 il 12 December 2016 Permalink |
    Etichette: , diamanti, manifat, , , , Perrelet, zaffiro antiriflesso   

    Cristallo di ghiaccio per di polso: Diamond Flower Amytis della ditta Perrelet 

    perrelet_diamond_flower_amytis_2perrelet_diamond_flower_amytis_1L’orologiaio Perrelt, ben noto per i suoi modelli turbina, ha presentato due modelli da donna adatti per la stagione fredda – I Diamond Flower Amytis. Gli orologi sono dotati del doppio rotore brevettato da Perrelet e i diamanti sul quadrante sembrano ballare a forma di fiore sul quadrante.

    Nella versione con il quadrante blu con numeri romani e i raggi gialli che partono dal centro, una mezzaluna bianca di madreperla provvede al contrasto. Il Diamond Flower Amytis con il bracciale in colore avorio viene fornito con un’applicazione di madreperla bianca sul fondo azzurro e con il numeri viola-blu.
    Entrambi i quadranti mostrano il meccanismo del doppio rotore che è diventato un marchio di garanzia di Perrelet. Il quadrante è molto elaborato e mostra dei petali stilizzati e foglie. Esso è rodiato, sabbiato e decorato con diamanti e elementi in madreperla. Il Perrelet Diamond Flower Amytis visualizza le ore, i minuti e i secondi dal centro; Il datario non è disponibile.
    Il Perrelet Diamond Flower Amytis visualizza le ore, i minuti e i secondi dal centro; Il datario non è disponibile. Il quadrante è protetto da un vetro zaffiro antiriflesso.

    La cassa del Perrelet Diamond Flower Amytis ha un diametro di 35,5 mm. Essa è fabbricata in acciaio inox ed è resistente fino a 5 bar. Nell’interno è posizionato il calibro di manifattura P-181-H con il meccanismo a rotore doppio e carica automatica. Esso opera ad una frequenza di 4 Hz. La rotazione dei rotori sincronizzati assicurano efficientemente la carica dell’orologio. I ponti sono decorati con L’affilatura modello di Ginevra, e il movimento è visibile attraverso il vetro zaffiro sul fondo della cassa.
    Il movimento prevede una riserva di circa 42 ore dopo la ricarica.

    In dipendenza dal colore del quadrante, il Diamond Flower Amytis è dotato di un cinturino in pelle con ottica di coccodrillo nei colori avorio oppure blu e un di bracciale in acciaio.
    Ogni versione del Diamond Flower Amytis costa 6.900€.

     
  • admin 07:53 il 8 September 2016 Permalink |
    Etichette: diamanti, , , , , , ,   

    Collezione da donna: Omega Seamaster Aqua Terra 

    1600x900_large_slideshow_ambiance1

    Gli orologi da donna sono purtroppo sempre più frequentemente belli. Vengono prodotti con diamanti e  raramente vengono costruite  grandi complicazioni nei loro modelli, cosi le donne vengono soddisfatte con il loro tanto desiderato movimento di quarzo.
    Per fortuna da alcuni anni le ditte producono orologi femminili di prima classe e che presentano quindi un’alta qualità e l’Omega Seamaster Aqua Terra 150M è un bell’esempio di ciò.

    1600x900_large_slideshow02Questa collezione per donne di Omega contiene il primo modello meccanico con il calibro Omega Co-Axial 8520/8521. Gli orologi appartengono per prima cosa alla marca. Nel 2014 vennero avviati dal calibro moderno  e antimagnetico chiamato Omega Master Co-Axial.

    I calibri Co-Axial sono composti da parti antimagnetiche  proprio per fare fronte ai campi magnetici e resistono fino a 15.000 gauss. I modelli  Seamaster Aqua Terra 150M  hanno un diametro di 38,5 mm e vengono avviati dal calibro 8500/8501  , mentre i modelli più piccoli hanno un diametro di 34 mm e sono avviati dal calibro 8520/85021.

    Le casse del Seamaster Aqua Terra 150M sono prodotte con oro rosso, giallo o acciaio temperato. Vicino ai modelli a tinta unita sono anche presenti alcuni bi-colore, che ora vanno anche molto di moda, ad esempio acciaio temperato con il rosso o il giallo dorato.
    Gli orologi da polso  presentano dei diamanti guarniti con lunette e vengono completati attraverso un cinturino in metallo o in pelle bianco o grigio, con un effetto madreperla in abbinamento al quadrante.

    1600x900_large_vuec

    Ogni orologio da polso di questa collezione  presenta un quadrante  di color madreperla e  a seconda della dimensione del modello sul quadrante sono presenti 11 o 12  diamanti che fungono da indici. I quadranti presentano un piccolo indicatore della data sulle ore 6 e sono adornati con le lancette indicanti le ore, i minuti e i secondi.

    Tutti e 14 i modelli Seamaster di questa linea sono impermeabili fino a 15 bar.
    Questi orologi sono un bell’esempio di eleganza, bellezza e qualità. Mostrano inoltre come anche un orologio da donna possa essere tecnicamente di prima classe.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Risposta
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Cancella