Aggiornamenti Recenti Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • admin 09:41 il 22 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    Una sensazione futuristica: Il nuovo HYT H4 Neo 

    HYT è noto per i suoi orologi stravaganti, che indicano l’orario utilizzando liquidi e soffietto. Un concetto unico, deliziosamente convertito dal HYT – lo stesso vale per l’ultima creazione della manifattura, il modello N4 Neo.
    Nulla è sottile in quest’orologio – dalla dimensione fino a l’aspetto generale. Quest’orologio e il suo fattore di coolness estremo bisogna prima digerirlo. Esattamente quindici persone possono provare, perché lo stesso numero di copie sarà disponibile in questa edizione limitata.

    La caratteristica più notevole in questa nuova creazione di HYT sono il colore viola dei LED che producono un effetto ipnotico in combinazione con le particelle nano illuminante e il quadrante trasparente.
    Inoltre, i numeri sulla lunetta, gli indicatori dei minuti sul quadrante e le lancette dei minuti sono stati minuti di Super-LumiNova bianco. E chiaramente, il liquido che è responsabile per la visualizzazione delle ore, è di per sé luminescente, come in tutti gli orologi della ditta HYT. Forse si potrebbe pensare che tutta questa leggibilità illuminata potrebbe essere un ostacolo per l’orologio, ma non è così – piuttosto il contrario.

    Il HYT H4 Neo è dotato di due corone sul suo lato destro. La corona superiore è quella che regola l’orario normale, come per tutti gli altri orologi. La seconda corona viene utilizzata per alimentare il meccanismo di illuminazione del H4 Neo con energia. Ciò viene reso possibile da un secondo bilanciere. Pressando sulla corona, vengono attivati i due LED che a loro volta stimolano le particelle nano luminescenti nel quadrante trasparente. Una volta attivate le particelle nano, la luce si diffonde fino agli angoli più nascosti e illumina completamente l’orologio.
    Il concetto di fornire l’energia all’esterno del bilanciere responsabile non è un concetto nuovo. Ciò non toglie nulla all’effetto dell’orologio o all’implementazione tecnica.

    Con un diametro di 51 mm e un’altezza di 18 mm, il HYT N4 Neo è solido. La lunetta ha il design inconfondibile come la maggior parte degli orologi della manifattura HYT (eccezione fanno gli ultimi della Collezione Ho), ed è tornato il numero 6 evidenziato.
    La cassa rivestita in grigio scuro in titanio sta perfettamente con i colori tipici di HYT, nero e verde, e i LED viola aggiungono al design una dimensione ulteriore. Impermeabile fino a 50 metri e armato di un nastro in tessuto anallergico, resistente sia all’acqua che al fuoco il N4 Neo non lascia nulla da desiderare.

    La visualizzazione dell’orario funziona secondo il principio già noto: due soffiette (posizionati sulle ore 6) tengono in movimento tra loro i liquidi immiscibili nel tubo che circonda la lunetta, la parte colorata visualizza le ore. Ogni soffietto, controllato dal movimento meccanico, tiene in movimento uno dei liquidi e lo sposta nel sistema capillare, che mentre uno espade, l’altro si comprime.
    Per il H4, il movimento è stato scheletrato e può essere visualizzato sia attraverso il quadrante trasparente che attraverso il vetro zaffiro. Nonostante il suo secondo bilanciere il movimento garantisce una generosa riserva di carica di 65 ore.

    Il HYT N4 Neo non è un orologio che si nasconde. Ciò che vale per gli altri modelli del costruttore è applicabile anche qui: gli orologi sottili possono fari gli altri. La ditta HYT produce orologi per una fascia particolare di consumatori e non trascura il fattore di divertimento.

     
  • admin 08:20 il 16 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Il Mathieu Legrand Mille Étoiles luccica, scintilla, abbaglia 

    Mathieu Legrand aggiunge alla sua collezione attuale con il nuovo Mille Étoiles una dose seria di scintille. Il produttore di orologi ha prodotto il nuovo orologio in due versioni differenti – in oro e oro rosa – tutte e due mitiche. Ci è venuto all’orecchio che presto ci potrebbe essere una terza versione, purtroppo non siamo stati in grado di riuscire a tenere il modello tra le mani.
    Quest’orologio da donna è un vero e proprio eye-catcher che attraverso gli innumerevoli zirconi sul quadrante. Con questo indicatore delle ore è probabile che ci attragga molta attenzione al polso – e a se stessi. Il Mille Étoiles non è certamente per gli appassionati di sguardi discreti, perché con questi orologi c’è sicuramente un posto sotto i riflettori.

    Il Mathieu Legrand Mille Étoiles convince con un quadrante completamente occupato da zirconi, un datario piccolo sulle ore 03:00, così come un piccolo secondo dominante, inclusa la minuteria tipo ferrovia sulle ore 06:00. Il produttore di orologi ha scelto di rinunciare in questo orologio agli indici tradizionali e ai numeri a favore di zirconi colorati. Questi sono in blu scuro nel modello in oro rosa a verde nella variante dorata. Il quadrante è protetto da un vetro zaffiro resistente ai graffi.
    La lunetta, parti del cinturino e la fibbia sono lucidate. Questi mettono in evidenza un contrasto con i punti opachi e assicurano al Milles Étoiles un’impressione generale equilibrata e affascinante. La cassa ha un diametro di 40 millimetri ed è impermeabile fino a 10 atm.

    Il Mathieu Legrand Mille Étoiles viene azionato da un movimento svizzero al quarzo, che combina l’affidabilità con un’altra precisione. Esso è stato posto in una cassa d’acciaio inossidabile, che è stata rivestita di oro oppure oro rosa in polvere.

    Quest’orologio conquista con un design globale equilibrato e convince come un bel compagno affidabile al poso. Il Mille Étoiles si presta in modo semplicemente straordinario nella vita quotidiana e si adatta perfettamente nelle occasioni particolari con gli abiti eleganti. Con la sua dimensione più contenuta, esso dovrebbe essere adatto per la maggior parte dei polsi. Per coloro che amano lo scintillio, il Mille Étoiles è la scelta giusta.

     
  • admin 07:45 il 16 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , King Gold, , , ,   

    Associazione: Techframe Ferrari 70 Years Tourbillon Chronograph 

    Per celebrare il 70° anniversario della Ferrari, il marchio automobilistico italiano e il suo partner Hublot lanciano una nuova collezione unica.
    Seguendo lo stesso concetto che il Designer Center della Ferrari utilizza per lo sviluppo di un nuovo veicolo e segnato dalla competenza di Hublot nel campo dell’orologeria, è sorto il nuovo cronografo Techframe Ferrari 70 Years Tourbillon Chronograph, aprendo così un nuovo capitolo nella partnership tra i due marchi.

    ideato dalla Ferrari e prodotto da Hublot – che cosa potrebbe ancora andare storto? L’orologio è il risultato del lavoro di teams che ha avuto inizio dalla Ferrari a Maranello e si è concluso a Nyon presso Hublot. Alla base di questa nuova linea nelle collezioni di Hublot, sta l’idea che si basa sul DNA della Ferrari – una combinazione di potenza, prestazioni e versatilità. Essa viene riflessa, e allo stesso tempo perfezionata ulteriormente nella fabbricazione di Hublot.
    Il Techframe Ferrari 70 Years Tourbillon Chronograph è stato ideato sotto la guida del capo designer Flavio Manzoni ed è stato sviluppato secondo lo stesso processo di progettazione, che applica la Ferrari per i sui suoi veicoli. Il punto di partenza è stato il movimento del cronografo, intorno al quale è stata concepita la cassa. Come in una Ferrari qui la struttura reticolare forma una massima resistenza con il minimo peso.

    La struttura nera del quadrante tiene i contatori del cronografo e garantisce allo stesso tempo una perfetta leggibilità. La corona sulle ore 04:00 riduce le dimensioni del l’orologio e ne sottolinea l’aspetto aerodinamico. Il pulsante rosso ottimizza l’ergonomia del design.
    La cassa ha una struttura modulare ed è costituita da tre componenti. Presenta un centro scheletrato, una cassa e il fondo della cassa.

    Questo cronografo con alta tecnologia, viene azionato da un cronografo Tourbillon, che è stato concepito e sviluppato da Hublot. Il calibro HUB6311 è un movimento meccanico a carica manuale. Ha una riserva di carica di 5 giorni. Il tourbillon è visible sul quadrante e effettua una volta ogni minuto una rotazione completa.
    Sul quadrante posizionato sulle ore 09:00 è visible il logo della Ferrari, sulle ore 05:00 il logo di Hublot. Il vetro zaffiro consente di seguire il lavoro del meccanismo e allo stesso tempo lo protegge. La divisione minuti è stata apposta sull’anello rotante della lunetta. Il quadrante nero opaco è collegato con il vetro zaffiro, tenendo il contatore doppio dei mezzi secondi sulle ore 03:00, il contatore dei minuti sulle ore 11:00, e la ruota colonna sulle ore 01:00.

    Il Techframe Ferrari 70 Years è disponibile in tre diverse versioni in King Gold, PEEK carbonio e titanio. Ognuna delle tre varianti è disponibile in 70 copie.
    Ogni orologi è completato da un cinturino in caucciù.

     
  • admin 09:15 il 15 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , , ,   

    Jaquet Droz presenta una nuova variante del Petite Heure Minute 

    Maestosi, spettacolari, pieni di simbolismo: leone, flamingo e koi sono venuti dall’Africa, Caraibi e dall’Asia per essere immortalati come ospiti d’onore da Jaquet Droz in tre orologi.
    Tre orologi, dove l’arte fine e forti contrasti in stanno in primo piano, arricchiscono la linea Petite Heure Minute di Jaquet Droz e vi invitano a vagare in paesi lontani.

    Queste nuove varianti del Petite Heure Minute, in cui la pittura in miniatura è combinata con l’email Grand-Feu hanno visto la prima luce del giorno a La Chaux-de-Fonds. Pierre Jaquet-Droz, un uomo del secolo degli illuministi, amava viaggiare. Il suo atteggiamento d’avanguardia e la sua curiosità risuonano in questi tre orologi nel segno della modernità e creatività – una formula unica che costituisce l’anima di Jaquet Droz per quasi 300 anni.

    Gli orologi Petite Heure Minute sono un gioco di contrasti. Tecniche del passato sono state conservate da un lato e dall’altro sono state aggiunte innovazioni estetiche, in modo che si possa formare una connessione tra passato e presente.
    Lo smalto Gran-Feu è stato lavorato su tutti i quadranti nella versioni nero profondo che mette il fascino della pittura in miniatura al centro dell’attenzione. Attraverso lo smalto nero, vengono messi in risalto le pennellate colorate e donano alla pittura una profondità impressionante.

    Il leone, che simboleggia il re degli animali, e che da tempo immemorabile è il simbolo dei ricchi e dei potenti, è stato visualizzato nei colori marrone, nero e rosso. I colori vengono ulteriormente esaltati dalla cassa in oro rosa di 43 mm. Il flamingo non ha soltanto ricevuto un vestito formidabile di piume, anche la sua cassa di 39 mm viene arricchita di 248 diamanti in taglio brillante. I koi sono stati sistemati in una cassa di 43 mm in oro rosso.

    In tutti i modelli della serie Petite Heure Minute lavora un movimento meccanico a carica automatica. Esso fornisce una riserva di carica di 68 ore e carica completa e presenta questi orologi splendidi verso l’esterno con i corrispondenti valori interni.
    Questi orologi sono limitati nel loro numero; di ciascuna variante saranno disponibili soltanto 28 copie.

     
  • admin 08:16 il 15 May 2017 Permalink |
    Etichette: Blancpain, calendario della settimana, grande data, , ,   

    Blancpain: Calendario della settimana con la grande data e il giorno della settimana in un orologio 

    Blancpain Villeret interpreta la linea emblematica costantemente e recentemente sottilmente per preservare la loro eleganza senza tempo e allo stesso tempo di fare un passo avanti nella dell’arte orologiera. Il nuovo calendario settimanale con grande data e giorno della settimana non si discosta dalle regole della fabbrica. Testimoniato dalle linee pure, il quadrante di smalto grand feu e doppia lunetta telaio.

    Questa nuova fabbrica di orologi con il numero di riferimento 6637-3631-55B offre un grande appuntamento con doppie finestre e i numeri delle settimane sulla circonferenza quadrante il cui Serpentinzeiger stata brunita. Per ottenere un equilibrio ottimale, e per una migliore leggibilità, l’indicatore giorni feriali alle ore 9 è anche brunita. Ogni giorno a mezzanotte da Domenica a Lunedi per il puntatore giorno della settimana un numero avanza. La numerazione 1-53 dovrebbe ricordare che si estendono secondo i progettisti settimanali alcuni anni oltre il 53 invece di solo 52 settimane.
    I numeri romani e il logo Blancpain sono state dipinte con smalto sul quadrante e cotti in forno a temperature molto elevate e in diversi passaggi.

    Questo orologio è usato in una cassa in oro rosa avente un diametro di 42 millimetri e una resistenza all’acqua fino a 3 bar.
    Blancpain ha posto redazione di tutte le complicazioni dell’orologio così abilmente sotto gli aggetti che questi faccia in giù e sul polso del bracciale così diventano invisibili. Il produttore tiene il corpo sottile ed esteticamente impeccabile. Un altro vantaggio di questo sistema è che le correzioni senza l’aiuto di una penna di correzione possono essere fatte. Il correttore a ore 11 è responsabile per il giorno della settimana alle 01:00 per il numero della settimana. La regolazione del datario dall’altro tramite l’albero corona.

    Questo indicatore tempo del calibro 3738G2, un movimento automatico, che consiste di 378 parti è guidato. Ha tre bariletti che assicurano una riserva di potenza di 8 giorni interi.
    L’impianto con tutte le sue decorazioni può essere visibile attraverso il vetro zaffiro sul lavoro.

    Il calendario settimanale con grande data e giorno della settimana è elegantemente completato da un cinturino in alligatore marrone.

     
  • admin 07:45 il 11 May 2017 Permalink |
    Etichette: Breguet, , , ,   

    Breguet presenta alla Baselworld quattro modelli nuovi e affascinanti da donna 

    L’orologiaio Breguet ha presentato alla Baselworld quattro modelli nuovi femminili, il Tradition Dame 7038, il Reine de Naples 8918, il Reine de Naples Mini 8928 e il Reine de Naples Princesse 8965. Tutti i modelli sono guarniti di pietre preziose e sono stati attrezzati da Breguet con un movimento automatico. Vale la pena dare un’occhiata più da vicino.

    Breguet Traditione Dame 7038

    La collezione Tradition è stata presentata de Breguet per la prima volta nel 2005. Da allora, il produttore di orologi ha sviluppato questa linea costantemente. Alla Baselworld di quest’anno, Breguet ha presentato un ulteriore ampliamento della linea Tradition Dame in oro rosa.
    Quest’orologio offre un’estetica che rende possibile anche una visione diretta sulla meccanica all’interno. Al centro diventa visibile il bariletto decorato con un motivo floreale. Il piccolo quadrante posizionato sulle ore 12 è stato realizzato in madreperla bianca ed è stato decorato a mano.

    Sulla lunetta sono stati applicati 68 diamanti a taglio brillante, la corona è stata occupata da un rubino e sul retro del Tradition Dame, si ritrova il motivo floreale del bariletto.
    Quest’orologio viene attivato attraverso il calibro 505SR, un movimento automatico, che fornisce una riserva di carica di 50 ore.

    Breguet Reine de Naples 8918

    Quest’orologio è uno dei più venduti da Breguet e attraverso le cifre notevolmente ingrandite, esso diventa una vera e propria attrazione. La calligrafia allegra in blu si mescola con i riflessi caldi del quadrante in madreperla. Il quadrante di per sé è stato spostato sulle ore 6.
    Il Reine de Naples è dotato di una cassa in oro rosa, la lunetta e l’anello della lunetta sono stati decorati con diamanti in taglio brillante; un diamante con il taglio Briolett decora la corona.

    All’interno dell’orologio da polso, lavora il calibro 537/3, un movimento meccanico con carica automatica e una riserva di carica di 45 ore.
    Saranno disponibili due versioni della Reine de Naples 8918; una con un braccialetto in pelle blu oppure con un bracciale in oro rosa.

    Breguet Reine de Naples Mini 8928

    Il modello Reine de Naples Mini è un modello nuovo che Breguet ha presentato soltanto nel 2017. Tuttavia, esso è disponibile simultaneamente in sei diverse varianti. Esse sono il risultato della combinazione di una cassa in oro bianco o rosa con vari braccialetti.
    Il quadrante in madreperla e il cerchio delle ore spostato sulle ore 6 rimangono, così come i diamanti sulla cassa Quest’ultima ha subito, tuttavia, una riduzione del diametro.

    come tutti gli orologi da donna di Breguet anche questo modello viene fornito con un movimento automatico, con il calibro 586/1. Esso opera ad una frequenza di 3 Hz ed ha una riserva di carica di circa 38 ore.

    Breguet Reine de Naples Princesse 8965

    Questa variante Princesse 8965 è stata aggiunta da Breguet da poco alla collezione Reine de Naples. Anche questo modello è stato ispirato dal modello del 1810 creato da Abraham-Louis Breguet, che è la base per tutti i modelli della collezione.
    La cassa ovale, leggermente convessa in oro rosa contrasta con le linee grafiche del quadrante arabescato di madreperla. Il design elegante si completa ancora una volta con diamanti sulla lunetta e la cassa.

    Quest’orologio è dotato di fondo di vetro zaffiro, che permette di seguire il movimento automatico sottostante.

     
  • admin 09:18 il 10 May 2017 Permalink |
    Etichette: Carl F. Bucherer, , , , ,   

    Scelta sofisticata per le donne: Manero Peripheral 

    Carl F. Bucherer ha aggiunto alla sua collezione Manero nuovi modelli, questa volta per il polso femminile. 60 diamanti decorano la lunetta e i quadranti di madreperla sono disponibili in bianco neve oppure in marrone vellutato. In aggiunta, questi orologi brillano bene anche con valori interiori. Siamo più che lieti di vedere che sempre più produttori fanno lo sforzo di costruire negli orologi da donna i calibri sofisticati.

    Con la famiglia dei calibri CFB A2000 lanciata nel 2016, Carl F. Bucherer ha ribadito alla sua reputazione da produttore di un marchio innovativo. I movimenti completamente concepiti e costruiti nel suo laboratorio di sviluppo, si possono trovare ora nei modelli femminili della collezione Manero.
    Il calibro di manifattura moderno offre un display per le ore e per i minuti centrale, ed è completato da una piccola lancetta dei secondi sulle ore sei e un datario sulle ore tre. Il movimento automatico trae la sua energia da un movimento automatico su entrambi i lati che lavorano con forza centrifuga, un principio costruttivo che Carl F. Bucherer ha portato come primo prodotto alla produzione di massa. Questo concetto determina anche l’altezza scarsa – ciò rende il calibro perfetto per gli orologi da donna.
    Una riserva di carica di 55 ore e il funzionamento a cronometro esatto, certificato COSC ne fanno del Manero Peripheral un partner di assoluta affidabilità.
    Si può osservare il movimento attraverso il fondo in vetro zaffiro.

    Il movimento di alta qualità tecnica è stato inserito da Carl F. Bucherer in un rivestimento elegante e femminile. La cassa in acciaio ha un diametro di 40 millimetri e colpisce con le forme morbide e arrotondate. Il clou indiscusso sono i 60 diamanti sulla lunetta, che completano gli indici dei minuti sul quadrante in modo impressionante e bellissimo.
    Il quadrante elaborato è stato realizzato in madreperla di alta qualità ed è – a seconda della variante – tenuto in un bianco neve chiaro oppure in un marrone cioccolato vellutato. Gli indici delle ore sfaccettati armonizzano perfettamente con le lancette a forma di lancia.

    A completare l’aspetto elegante degli orologi vengono offerti i cinturini di alligatore, che sono disponibili in nero contrastante con il quadrante bianco, nel modello con quadrante marrone vellutato invece, il tono del cinturino in pelle riprende il tono del quadrante.

     
  • admin 10:52 il 9 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , ,   

    Vacheron Constantin: Malte Tourbillon e Malte modello piccolo 

    La linea di collezione Malte di Vacheron Constantin incorpora un’estetica trattenuta e la leggendaria forma tonneau viene variata in diverse versioni. Quest’anno la collezione si arricchisce di due nuovi modelli. Il primo è un tourbillon con il quadrante color ardesia, e il secondo un orologio da donne che presenta in maniera eccellente il suo quadrante in madreperla e il braccialetto in un bel fucsia forte.

    Dal 1912, la forma tonneau è parte integrante del patrimonio di design di Vacheron Constantin. All’epoca, questa forma coraggiosa aveva un qualcosa di una rivoluzione che iniziava una rottura significativa con la tradizionale forma circolare degli orologi da tasca fino a quel momento prevalenti. 2012 modelli Malte sono stati prodotti dall’orologiaio svizzero e da allora, essi sono caratterizzati da linee armoniose e moderne, attraverso le quali i modelli esprimono la loro personalità classica e originale.
    Vacheron Constantin varia il design dinamico ed elegante che si adatta facilmente a qualsiasi polso, in diversi modelli della Malte Collection – per le donne come gli uomini.

    Malte Tourbillon

    Da modello unico, con il distintivo di Ginevra certificato, questo modello con Tourbillon a forma di tonneau, presenta una cassa delicatamente dinamica in oro rosa. Essa misura 38 x 48,2 millimetri ed è resistente all’acqua fino a 3 atm.
    Il quadrante color ardesia è sabbiato, ha undici marcatori Baton per le ore e un numero romano applicato in oro rosa. Sulle ore sei domina la gabbia del tourbillon sotto forma di una croce di Malta – il segno distintivo di Vacheron Constantin. Attraverso la disposizione leggermente decentrata delle ore e dei minuti e la bassa frequenza del movimento (solo 18.000 vibrazioni all’ora) è stato possibile di permettere una bella vista del tourbillon su cui è stata posizionata la lancetta dei secondi.

    Esso viene guidato da calibro Malte Tourbillon 2795, un movimento meccanico a carica manuale, che è stato completamente sviluppato e prodotto da Vacheron Constantin. L’orologio offre una riserva di carica di 45 ore.

    Malte modello piccolo

    Come il Malte Tourbillon, il modello Malte piccolo si distingue da una cassa dinamica in oro rosa. Misura 28,4 x 38,7 millimetri ed è resistente all’acqua fino a 3 atm.

    Quest’orologio da donna si caratterizza per il suo fascino femminile così come per la sua raffinatezza. Il quadrante è stato realizzato in madreperla bianca, che è in contrasto con un bel fucsia brillante del bracciale. Il quadrante è leggermente curvo e si completa con le lancette piane che si muovono attraverso i dieci indici delle ore applicati in oro rosa. Il due numeri romani sulle ore sei e sulle ore dodici sottolineano l’estetica della collezione Malte.

    Il modello Malte piccolo viene guidato dal calibro 1400 AS a carica manuale. Esso è costituito da 98 elementi, fornisce l’energia per le ore, i minuti, i e per i piccoli secondi posizionati sulle ore sei, così come una riserva di carica di 40 ore.

     
  • admin 12:26 il 2 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    Eberhard & Co. lancia due edizioni per l’anniversario 

    Eberhard & Co. ha oramai scritto 130 anni di storia aziendale, dal momento in cui è stata fondata la società nel 1887. Nel corso di questi anni, la ditta Eberhard & Co. si è fatta un nome nel settore dell’orologiera, e il suo nome sta per una lunga e costante ricerca così come per lo sviluppo e l’innovazione. Per celebrare questa storia di successo, il produttore svizzero ha ora lanciato due edizioni particolari della collezione Chrono 4. La particolarità di questi cronografi sono disposti in una serie di quadranti ausiliari, che sono responsabili per i quattro tempi di sosta. La ditta Eberhard & Co. è l’unico produttore che utilizza questo design per i suoi cronografi, il che rende i modelli unici e sorprendentemente diversi.

    L’edizione speciale limitata del Chrono 4 130 ne è una – in occasione della ricorrenza. Essa è limitata a 130 pezzi del modello Chrono 4 con due versioni dei quadranti. Essi sono dotati di un quadrante scheletrato nero o argentato, che permette una vista della scheda madre e dell’ingranaggio.
    Le lancette delle ore e dei minuti sono scheletrate e sono dotate di punti luminescenti. I quattro contatori nella metà interiore del quadrante che sono allineati l’uno a fianco all’altro, indicano i minuti, le ore, le 24 ore e piccoli secondi (da sinistra a destra). Posizionato sulle ore 12:00, troviamo anche un datario.
    All’interno del cronografo lavora il calibro EB 251 12 1/2, che è basato sull’ETA 2894-2.
    La cassa dell’orologio è in acciaio inossidabile ed ha un diametro di 42 millimetri. Il bracciale in carbonio è grigio-nero in entrambe le varianti.

    L’edizione dell’anniversario non limitata Chrono 4 130 è disponibile in tre diverse versioni. Questo orologio è dotato di un quadrante, che non è scheletrato. Offre uno splendido grigio, dal quale si distinguono meravigliosamente i quadranti ausiliari i disposti orizzontalmente con le lancette arancioni. Nella versione argentée, i punti colorati salienti sono stati tenuti in un bel blu. Nella variante nera, essi sono come nella variante grigia arancioni.

    La cassa è stata costruita anche in questo cronografo in acciaio inossidabile, ha un diametro die 42 millimetri ed è impermeabile fino a 50 metri. Come già per i modelli dell’edizione limitata, anche questo orologio viene fornito con lo stesso braccialetto di carbonio.

     
  • admin 09:28 il 2 May 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , , pietre preziose   

    Il cielo al polso con il modello Rendez-Vous Celestial 

    Il produttore di orologi Jaeger-LeCoultre porta la mappa del cielo con il Rendez-Vous Celestial al polso delle donne. Femminile e unico quest’orologio comprende l’intera gamma di possibilità artistiche dei Métiers Rares, che sono rappresenti nella Jaeger-LeCoultre per generazioni.
    Per sua stessa ammissione, l’orologiaio è stato ispirato dalla comparsa spettacolare delle aurore nella creazione di questo orologio. E anche le persone come me che non sono fan espliciti di orologi con diamanti incastonati ammettono: Il Rendez-Vous celeste è un esempio particolarmente bello di un orologio gioiello. Ancor meglio, perché Jaeger-LeCoultre si è preso la briga di inserire in questo orologio un movimento automatico, e non è ricorso semplicemente al solito movimento al quarzo.

    La lunetta è stata realizzata con zaffiri tagliati nello stile baguette nei colori rosa, viola e differenti tonalità di blu. Gli zaffiri catturano i colori del quadrante e li integrano perfettamente. La cassa è realizzata in oro bianco e porta oltre ai zaffiri sulla lunetta un sacco di altre gemme. Jaeger-LeCoultre ha ornato i lati della cassa con zaffiri in blu e rosa in differenti gradazioni di colore, i diamanti che sono stati incastonati al senso inverso, decorano le corone. Anche le alette sono state decorate con diamanti a taglio brillante.
    La cassa ha un diametro di 37,5 mm en un’altezza di 10,49 mm. Essa è resistente fino a 5 bar.

    E poi il quadrante di questo orologio! La metà superiore mostra ancora più diamanti ed è stata fatta in Email con i numeri da nove a tre. La metà inferiore del quadrante è occupata dal disco del cielo fatto di lapislazzuli. Esso è stato dipinto a mano nei laboratori di Jaeger-LeCoultre. Il disco della volta celeste trasporta le costellazioni dell’emisfero settentrionale, che si muovono durante l’anno nel cielo. Impressionante nella sua realizzazione nella ricchezza dei dettagli.

    Il Rendez-Vous Celeste è alimentato da un movimento automatico, il Jaeger-LeCoultre Calibro 809/1. Ci piace in modo particolare, perché troppo spesso negli orologi da donna vengono utilizzati i movimenti al quarzo, e ancora di più in quelli con le pietre preziose.

    A completare questo orologi c’è un bracciale in raso con la fibbia, che è guarnito di diamanti, il colore corrisponde al quadrante e alle pietre preziose.
    Un orologio da donna con un design molto equilibrato, semplicemente meraviglioso.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Risposta
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Cancella