Aggiornamenti Recenti Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • admin 14:26 il 21 February 2017 Permalink |
    Etichette: , H. Moser & Cie., , , ,   

    Di più Svizzera non è possibile: H. Moser & Cie. Swiss Mad Watch 

    Il primo gennaio 2017, i criteri del marchio Swiss Made sono cambiati. Con ciò si è stabilito che il 60% delle componenti di un orologi svizzero devono essere di origine svizzera. Per H. Moser & Cie. non è neanche per approssimazione sufficiente, e l’orologiaio di Neuhausen am Rheinfall critica queste norme – attraverso la creazione di un orologio, che è svizzero al 100%, compresa la cassa fatte di formaggio svizzero: l’orologio Swiss Mad, non Swiss Made.
    Gli orologi di H. Moser & Cie. Sono in genere all’incirca il 95% di origine svizzera; come segno di protesta contro le nuove linee guida, tutte le nuove creazioni a partire dal 2017 non porteranno più il marchio Swiss Made.

    Con la creazione del Swiss Mad svizzero (beninteso un unico pezzo) H. Moser & Cie. intende sensibilizzare l’opinione pubblica e riproporre un nuovo dibattito riguardante i valori, le etichette e la delucidazione dei clienti. L’orologiaio ha creato il suo hashtag – #MakeSwissMadeGreatAgain. H. Moser & Cie. vuole creare con quest’orologio agitazione e con la campagna associata inviare un messaggio all’industria orologiera svizzera e agli amatori di orologi.
    L’orologio Swiss Mad è stato presentato alla SIHH 2017 e tutti i ricavati dalla vendita di quest’orologio vengono utilizzati per il supporto dei fornitori svizzeri indipendenti dell’industria orologiera, che attualmente soffrono per via dell’outsourcing in Asia.

    L’orologio di H. Moser & Cie. Swiss Mad Watch ha un movimento alla base di formaggio. Sì, formaggio, formaggio svizzero, che è stato trattato con un materiale polistrato. Il diametro della cassa misura 42 mm, il quadrante è di colore rosso Fumé e viene fornito con un’affilatura a raggio di sole. L’orologio viene azionato da un calibro di manifattura automatico, il HMC 327 a carica manuale. Ha una riserva di carica di 3 giorni, visualizza le ore e i minuti. Il bracciale è stato realizzato in pelle di mucca svizzera.

    Ma l’orologiaio offre anche un altro modello della gamma -. Il Venturer Swiss Mad. Questo modello condivide lo spirito del Swiss Mad anch’esso è svizzero al 100% e ha lo stesso design – ma senza formaggio. Qui la cassa è fatta in oro bianco.

    Il Venturer Swiss Mad è disponibile in un’edizione limitata di 50 pezzi.

     
  • admin 08:58 il 14 February 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    RJ-Romain jerome Eyjafjallajökull-DNY Burnt Lava 

    L’ultima creazione di RJ-Romain Jerome proviene direttamente dalla profondità della terra. Nel frattempo già il terzo DNA Burnt Lava segue due modelli di grande successo che attualmente non sono più disponibili. Così come lo vediamo noi, quest’orologio non avrà nessun problema riagganciarsi al successo dei suoi predecessori.
    I primi modelli vulcano sono stati creati da RJ-Romain Jerome, per essere integrati nella serie dei modelli esistenti “l’aria” e “ocean” per complementare una collezione. Dalla progettazione apparentemente greggia non ci si dovrebbe lasciare abbagliare nel Burnt Lava dazzle: Quest’orologio è un lavoro di orologeria svizzera, che porta in sé l’unione di molte tecniche tradizionali dell’orologeria.

    Il modello Eyjafjallajökull-DNA Burnt Lava viene presentato con una cassa tradizionale, con 46 mm di diametro con un rivestimento in PVD nero. Il rivestimento nero si estende anche alla lunetta. Quest’ultima è dotata di una superficie che riprende e completa il disegno del quadrante. Quest’effetto drammatico e complesso viene raggiunto, attraverso il design e l’uso di acciaio arrugginito e poi stabilizzato. Un modello insolito e non convenzionale – visto dal punto di vista del design, esso funziona in maniera eccezionale. Anche perché il bracciale riprende quest’ottica perfezionando il design del DNA Burnt Lava e gli dona il tocco finale.
    Occupiamoci ora del quadrante: Questo quadrante! Qua RJ-Romain Jerome fa risvegliare nel vero senso della parola magistralmente il vulcano in eruzione attraverso gli strati traslucidi di lava rossa e gialla raffreddata e gli dà la vita. Il quadrante è stato realizzato in onice ed è stato rivestito con uno strato di lava vera del vulcano islandese Eyjafjallajökull. Sembra come anche nella natura, che lo roccia stando sotto pressione della lava liquida la includa nelle fessure. I punti “liquidi” sono stati applicati a mano con lo smalto emaille e completano l’effetto.

    All’interno di questo orologio funziona un movimento automatico svizzero con 28.800 alternanze all’ora. Esso fornisce l’energia per le ore e i minuti e mette a disposizione una riserva di carica di 48 ore a carica completa.

    Il modello Eyjafjallajökull-DNA Burnt Lava è una Limited Edition; RJ-Romain Jerome ne fa construire di quest’orologio soltanto 99 esemplare. Coloro che vogliono assicurarsi uno di questi orologi, non deve soltanto agire in fretta, ma avere anche dei soldi messi da parte. Qui servono 27.500€.

     
  • admin 09:12 il 6 February 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    Edizione Speciale della IWC Schaffhausen: Aquatimer “Sharks” 

    IWCSchaffhausen_Aquatimer_Sharks_7

    L’IWC Schaffhausen ha lanciato nel dicembre del’anno scorso un’edizione speciale in quantità limitata del suo leggendario orologio subacqueo “Aquatimer” con un logo speciale inciso sul fondo.
    Il numero di specie di squali a rischio di estinzione è in aumento; più di 100 milioni di animali vengono catturati ogni anno, e la pesca eccessiva continua nei nostri oceani priva gli animali della loro fonte di cibo. Proteggere le specie in pericolo è la preoccupazione dell’IWC ed è uno dei temi più importanti dell’impegno ambientale del produttore di orologi. Dal 2009, la IWC Schaffhausen sta collaborando intensamente con la Charles Darwin Foundation e per attirare l’attenzione per la difficile situazione degli squali, la IWC ora ha deciso di presentare un’edizione speciale dell’Aquatimer con questa tematica. Quale progetto! Adatto per un orologi subacqueo.

    Il grigio del quadrante dell’Aquatimer si ispira al colore caratteristico di molte specie di squali.
    Con l’aiuto dell’anello esterno meccanico rotante si possono regolare con l’Aquatimer i tempi di immersione. Questa funzione combina l’ottima leggibilità dell’anello interno rotante con la maggiore facilità di utilizzo della lunetta. Come qualsiasi altro orologio subacqueo, anche l’IWC Aquatimer Chronograph Edition “Sharks” può essere regolato solo in senso antiorario. Ciò viene garantito dal sistema IWC SafeDive.
    In modo che l’orario si possa leggere tranquillamente sott’acqua, le lancette, il quadrante e l’anello rotante interno sono stati rivestiti con uno strato luminescente.

    La cassa dell’Aquatimer “Shark” è di acciaio inossidabile, ha un diametro di 44 mm ed è resistente all’aqua fino a 30 bar. La magnifica incisione sul fondo mostra un gruppo di squali martello.
    L’Aquatimer viene azionato dal calibro a carica automatica di manifattura 89365 della IWC. Esso opera ad una frequenza di 4 Hz e fornisce una riserva di carica di 68 ore.
    L’orologio viene completato da un cinturino in caucciù.

    IWCSchaffhausen_Aquatimer_Sharks_2

    Michael Muller

    L’Aquatimer Chronograph Edition “Sharks” viene fornito con un’esemplare omonimo del libro di Michael Muller. Questo libro tascabile con l’edizione limitata Collector’ Edition è stato firmato dal fotografo ed è stato inserito in una gabbia resistente. Il fotografo è noto per i suoi ritratti delle star di Hollywood, ma gli squali sono la sua passione. Muller ha viaggiato in tutto il mondo per catturare tutta la bellezza del maggior numero possibile di squali.
    Di questo cronografo per subacquei saranno disponibili soltanto 500 pezzi.

    E anche se non ci si può permettere oppure non si vuole quest’orologio – il libro di Michael Muller è sicuramente da prendere in considerazione:

    IWCSchaffhausen_Aquatimer_Sharks_5

    IWCSchaffhausen_Aquatimer_Sharks_1

     
  • admin 08:25 il 6 February 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , Max Bill, , ,   

    Varietà di Junghans negli orologi di Max Bill 

    Una deliziosa combinazione di utilità e bellezza offrono gli orologi “max bill by junghans”. Max Bill ci ha sempre tenuto nelle sue creazioni alla precisione e all’estetica; il perseguimento di questo obiettivo ha costituito da sempre il fondamento del suo lavoro. E questo si riflette anche negli orologi nella linea di Max Bill della Junghans.
    Max Bill era uno dei designer più eccezionali del secolo scorso e ha lasciato in eredità l’opera completa di una vita – tra l’altro anche orologi. I suoi orologi gli ha idealizzati sempre fedele alla premessa “La forma segue la funzione” – prontamente ha scritto con il suo orologio da cucina del 1956 la storia del design. Essa è anche entrata a fare parte nel design degli orologi di Max Bill Junghans onora questo design iconico con gli orologi “max bill by junghans” che ha praticamente lasciato invariato rispetto agli originali.

    Junghans max bill 2

    Negli orologi di Max Bill troviamo tre tecnologie diverse: la Chronoscope con un movimento automatico e funzione stop. Un modello semplice automatico a carica manuale con 3 lancette oppure con un movimento al quarzo. Comune a tutti modelli è il design purista del quadrante, che presenta ancora una volta l’idea Bauhaus.
    L’orologio visualizza le ore, i minuti e i secondi attraverso tre lancette posizionate al centro del quadrante. Per garantire una buona leggibilità anche al buio, esse sono state dotate di materiale luminoso. Quest’orologio viene alimentato dal calibro con carica manuale J805.1 e non prevede la funzione del calendario.
    Sia il Bill a quarzo Max Bill che il Max Bill automatico offrono a coloro che lo richiedono, un datario sulle ore sei dell’orologio. L’orologio al quarzo è dotato di numeri arabi supplementari. Il movimento automatico J800.1 fornisce una riserva di carica di 38 ore.
    Il Max Bill Chronoscope non è meno purista. Viene fornito con un piccolo datario sulle ore tre. Sulle ore sei è posizionato il contatore delle ore, sulle ore dodici il contatore dei minuti. Quest’orologio è alimentato dal calibro automatico Chronoscope, il J880.2 che fornisce una riserva di carica di 48 ore. Quando si attiva la funzione Chronoscope, la riserva di carica è leggermente inferiore.

    Junghans max bill 1

    Gli orologi si presentano con diametri differenti: Il Max Bill con la carica a mano misura 34 mm, il Max Bill automatico e quello al quarzo invece 38 mm. Il Max Bill Chronoscope presenta con 40 mm di diametro il più grande di tutti. Gli orologi sono offerti dalla ditta Junghans in vari colori delle casse e dei bracciali. Alcuni modelli sono già disponibili al di sotto di 500€. Tutti i modelli sono resistenti agli spruzzi d’acqua.

     
  • admin 12:42 il 30 January 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , ,   

    TAG Heuer Carrera Heuer-01 Full Black Matt Ceramic 

    Il ventisettesimo Salon Internationale dell’Alta Orologeria, oppure la SIHH è cominciata ieri a Ginevra gli orologiai presenti offrono il loro meglio.
    Naturalmente anche TAG Heuer ha dei nuovi modelli in offerta, che soltanto adesso presenta ufficialmente. Noi ci guardiamo qui, più da vicino il modello TAG Heuer Carrera Heuer-01 Full Black Matt Ceramic, il primo cronografo di manifattura della TAG Heuer che è stato costruito interamente in ceramica; Bracciale incluso.

    Due anni fa, la TAG Heuer ha presentato alla Baselworld il primo Carrera Heuer-01. L’orologio è stato il preludio di una nuova collezione con un nuovo design, ma anche la cassa è stata completamente ideata a nuovo. I 12 diversi elementi del nuovo design modulare consentendo per la prima di combinare infinite possibilità di materiali e di colori diversi. Inoltre, è stato applicato per la prima volta il nuovo calibro Heuer-01.
    Il modello che appena a due anni dalla sua nascita, ormai è diventato uno dei fiori all’occhiello e bestseller die TAG Heuer. Il nuovo design convince con il suo aspetto tutto opaco in ceramica nera. Tutti gli elementi che sono o che possono essere esposti ad attrito, come ad esempio la lunetta, la cassa inclusa la parte media, così come le anse sono state realizzate di questo materiale resistente ai graffi. Per ottenere un aspetto migliore, tutte le superfici in ceramica sono state sabbiate con perle di vetro.
    La ceramica è non soltanto particolarmente resistente ai graffi; il materiale, inoltre, non sbiadisce e non ha nessuna predisposizione ad ossidare. Essa è anche ipoallergenica e più leggera dell’acciaio.

    TAGHeuer_Carrera_Heuer01_MatteBlack_Ceramic_3

    La cassa del TAG Heuer Carrera Heuer-01 Full Black Matt Ceramic è impermeabile fino a 100 metri. Per raggiungere questo obiettivo, TAG Heuer ha utilizzato per tutti gli elementi funzionali dell’orologio come l’interno della cassa, il fondo, la corona e i pulsanti l’acciaio inossidabile. Ciò garantisce che le guarnizioni sono in grado di operare in modo efficace e che l’orologio resiste alla pressione.
    All’interno del TAG Heuer Carrera Heuer-01 Full Black Matt Ceramic lavora il movimento Heuer-01. Questo movimento del cronografo è un calibro di pura manifattura e offre una riserva di carica di 50 ore.

    TAG Heuer ha scheletrato il quadrante. Anch’esso è stato fatto in ceramica e viene fornito con tre quadranti ausiliari: Sulle ore 12:00 è stato piazzato il contatore dei minuti, sulle ore 6 il contatore delle ore, e sulle ore 9 i piccoli secondi. Sulle ore 3 classicamente troviamo il datario.
    Gli indici che sono stati inseriti a mano, sono in nero luminescente, le lancette delle ore e minuti e dei piccoli secondi sono stati lucidati per spiccare dalle funzioni del cronografo.

    Tutti coloro che si sono innamorati del cronografo, ma che non sono amanti dei bracciali in ceramica, hanno la possibilità di ordinare il TAG Heuer Carrera Heuer-01 Full Black Matt Ceramic con un cinturino in caucciù.

    TAGHeuer_Carrera_Heuer01_MatteBlack_Ceramic_1

     
  • admin 09:07 il 23 January 2017 Permalink |
    Etichette: cinturino in caucciù, , , , Hautlence, ,   

    Hautlence Vortex Primary: insolito e bizzarro 

    Hautlence_Vortex_Primary_1

    Hautlence è notoriamente famosa per le sue creazioni sgargianti ed eccentriche che in realtà non sono molto adatte la produzione di massa. Il Vortex Primary Eric Cantona in questo senso non fa eccezione. Esso è caratterizzato da una forma insolita, ancora più insolita è la visualizzazione delle ore e i colori brillanti. Siamo ufficialmente innamorati.

    Il Vortex Hautlence Primary nasce da una collaborazione dell’orologiaio con l’ex calciatore francese Eric Cantona. La cosa più sorprendente di questo orologio sono in assoluto i vetri. Oltre agli orologi normali, con il vetro trasparente in cristallo zaffiro Hautlence usa anche i vetri gialli, rossi e blu. Con ciò egli risveglia le associazioni con le grandi vetrate colorate. Nel senso migliore, come vogliamo annotare, perché l’aspetto di questo orologio è letteralmente mozzafiato.

    Hautlence_Vortex_Primary_7

    Hautlence_Vortex_Primary_2

    La cassa di quest’orologio da polso pesa soltanto 48 grammi – considerevole in paragone con le dimensioni di 50 mm di diametro, 52 mm di lunghezza e 18 mm di altezza. La cassa è stata realizzata in titanio con un rivestimento in PVD nero e presenta soltanto una resistenza all’acqua di 1 atm. Il Vortex Primary, dunque non dovrebbe quindi entrare in contatto con l’acqua.
    Al suo interno lavora il calibro Hautlence HLR 2.0. Esso è composto di 522 singole parti, funziona con 18.000 alternanze all’ora e ha una riserva di carica 40 ore a carica completa. Visto che il fondo è composto di grandi finestre multicolori, il movimento stupefacente è visibile da entrambe le parti.

    Il Vortex Hautlence Primary non è stato fornito con un quadrane in senso tradizionale. Le ore vengono indicate sulle ore nove; Passano su una catena e si muovono al passo di 30 minuti. In modo che si possa leggere bene l’orario anche al buio, gli indici delle ore sono dotati di un rivestimento di Super-LumiNova. La scala dei minuti è stampata direttamente sul grande vetro zaffiro alla posizione delle ore 12. I minuti vengono visualizzati retrogradi e la lancette ritorna sempre dopo un’ora alla posizione di partenza.
    Sulla posizione delle ore 6, è visibile il movimento che lavora instancabilmente e accanto ad esso si trova l’indicazione della riserva di carica.

    Hautlence_Vortex_Primary_3

    Il Vortex Hautlence Primary viene fornito con due braccialetti differenti: uno in pelle di alligatore nera e uno in caucciù nero. Quest orologio è limitato a soli 18 esemplari e costa $199.500 sportivi. Questo è veramente un’oggetto insolito e da collezione – come la bellezza rara – dell’altra Orologeria.

     
  • admin 07:51 il 23 January 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , , , ,   

    Omega Speedmaster “Speedy Tuesday” Limited Edition 

    Omega-Speedmaster-Professional-Speedy-Tuesday-5Omega è un produttore di orologi che fa molto per i collezionisti – edizioni limitate speciali sono regolarmente sul mercato. L’ultima – attuale – è l’Omega Speedmaster “Speedy Tuesday” Limited Edition, che è stato creato in onore di Robert-Jan Broer, fondatore degli orologi blog Fratello Watches che viene letto e acclamato ampiamente.
    Broer ha introdotto sul suo blog #SpeedyTuesday, dove gli piaceva riferire il martedì su modelli interessanti Omega Speedmaster. Da un post unico era diventata routine e ciò ha portato all’Edition limitata qui presentata. Abbastanza figo, perché anche se Broer non ha nessun vantaggio finanziario da questa collezione, ottiene ancora uno dei modelli di Omega e può contemporaneamente pretendere, di avere riportato un vecchio Omega Speedmaster. Qui si parla dello Speedmaster Alaska III dell’anno 1978. I fan dello Speedmaster richiedevano da anni il ritorno in carriera di questo orologio con un quadrante nero e bianco – ora esso è presente.

    Omega-Speedmaster-Professional-Speedy-Tuesday-2In larga misura si tratta di una edizione limitata Omega Speedmaster Professional Moonwatch. Ciò vuol dire che anche lo Speedy Tuesday è disponibile con una cassa in acciaio con un diametro di 42 mm e un inserto in alluminio con scala tachimetrica sulla lunetta. All’interno dell’orologio lavora il calibro 1861, un movimento per cronografo classico a carica manuale dalla casa Omega.

    Il quadrante viene presentato, come già detto, come un “reverse Panda” – il quadrante nero e bianco con quadranti ausiliari. La reintroduzione dell’ottica a raggi per i quadranti ausiliari è una delle caratteristiche vintage dello Speedmaster Speedy Tuesday, così come l’uso del logo Omega dell’epoca.
    Tutte le marcature e i quadranti ausiliari, così come le lancette delle ore e dei minuti e la punta della lancetta per i secondi cronografici sono rivestiti con vernice fluorescente.

    Omega-Speedmaster-Professional-Speedy-Tuesday-8Lo Speedmaster Speedy Tuesday Limited Edition è disponibile nei colori bianco e nero, che corrispondo meravigliosamente con il cinturino NATO in bianco e nero. Esso però può essere portato con il cinturino in pelle incluso in marrone. La Omega fornisce per scontato anche gli attrezzi necessari per cambiare il cinturino.

    Questo modelle Omega Speedmaster non sarà disponibile nella vendita al dettaglio, ma soltanto sul sito della Omega. Ci saranno 2.012 esemplari a disposizione. Il numero della limitazione è legato all’anno 2012, in cui Robert-Jan Broer ha scritto il primo post riguardante il tema #SpeedyTuesday.
    Il prezzo fissato si muove qui intorno agli 5.400€, i modelli saranno disponibili nell’estate 2017. Comunque è possibile già da ora prenotare i modello attraverso il sito-web.

     
  • admin 08:48 il 16 January 2017 Permalink |
    Etichette: , , , Legacy Machine, , , ,   

    Il MB&F Legacy Machine Perpetual in oro bianco 

    MBandF_Legacy_Machine_Perpetual_4

    Maximilian Büsser and Friends – MB&F – e le loro creazioni straordinarie devono essere nel frattempo conosciute dagli appassionati, se negli ultimi dieci anni non is sono passati dormendo sotto una pietra. Nel 2011, MB&F hanno presentato il primo Legacy Machine, pochi anni dopo Maximilian Büsser ha cominciato a parlare con l’orologiaio irlandese Stephen McDonnell riguardo un calendario perpetuo. Con il risultato MB&F hanno impostato ancora una volta dei nuovi standard, hanno reinventato una complicazione e combinato il tutto con un design sensazionale. I primi modelli sono stati presentati in oro rosa e platino, ora MB&F Legacy Machine Perpetual è disponibile anche in oro bianco – con un quadrante grigio o lilla.

    MBandF_Legacy_Machine_Perpetual_1Il calendario perpetuo è una delle grandi complicazioni tradizionali con la quale si calcola l’apparente complessità arbitraria del numero variabile di giorni del mese, compresi i 29 giorni nel mese di febbraio negli anni bisestili. I creativi die MB&F non hanno voluto accettare il fatto, che il calendario perpetuo comune presenta alcune carenze (tra l’altro che le complicazioni sono facilmente danneggiabili, si regola durante il cambiamento della data). Loro hanno deciso di costruire un calibro che non si basa su un movimento di base, che viene azionato da un modulo – che alla fine comporta la complicazione.
    Per la Legacy Machine Perpetual MB&F hanno sviluppato un calibro completamente integrato – senza modula e senza stazione base. Se la data sta cambiando, i grilletti vengono automaticamente deattivati, in modo che in quel momento non è possibile modificare l’orario. Il movimento fornisce inoltre, una nuova interpretazione estetica completa del calendario perpetuo perché la complicazione è posizionata su un display in sospeso senza lancette sotto il bilanciere. Il movimento viene azionato da un processore meccanico, e per il quale chiaramente è già stato richiesto un brevetto.

    MBandF_Legacy_Machine_Perpetual_5

    Il quadrante aperto fornisce una chiara visione di tutta la complicazione, così come per il bilanciere in sospeso. Sulle ore 12 – incastonato tra gli archi del bilanciere – sono posizionate le ore e i minuti, sulle ore tre il display per il giorno, sulle ore quattro la riserva di carica, sulle ore sei, il mese, sulle ore sette dell’orologio un contatore retrogrado fino all’anno prossimo bisestile e sulle ore nove la visualizzazione della data.

    Il Legacy Machine Perpetual con il quadrante splendidamente lilla è un’edizione limitata con 25 unità, la variante più sobria con il quadrante grigio viene offerta senza limitazione.

     
  • admin 10:17 il 9 January 2017 Permalink |
    Etichette: , , , , , , , , , vintage   

    Nel verde del mare profondo: I nuovi Divers Sixty-Five 

    Oris_Diver_Sixty_Five_1

    Oris presenta i subacquei Divers Sixty-Five di ispirazione vintage con il quadrante verde. Questo orologio è una nuova versione del Divers Sixty-Five con il quadrante blu, che è stato presentato all’inizio di quest’anno alla Baselworld.
    L’Oris Divers Sixty-Five è stato basato su uno dei primi modelli del produttore del 1965 – uno degli anni pionieristici riguardo gli orologi subacquei. Tramite Jacques Cousteau, Hans Hass e altri erano stati fatti dei progressi significativi nel settore della meccanica, che erano diventate necessarie per le immersioni ambiziose. Oris è stato uno tra i primi produttori che hanno accettato questa sfida.

    Oris_Diver_Sixty_Five_2

    I designer hanno rielaborato l’originale in modo ben ponderato e hanno conservato alcuni dettagli distintivi; così si ritrova nel nuovo Divers Sixty-Five tra l’altro la cassa snella, la lunetta stretta per un orologio subacqueo con la scala dei 60 minuti e la visualizzazione della data trapezoidale.
    Questo subacqueo, inoltre prende punti con la tecnologia più moderna. Oris ha fornito la lunetta con un diserto nero in alluminio e ruota soltanto in una direzione – caratteristica essenziale per un orologio subacqueo. Il vetro zaffiro antiriflesso è convesso su entrambi i lati per garantire una buona leggibilità dell’orologio sott’acqua. Là dove nel 1960 era stato ancora utilizzato il trizio, si occupa oggi il Super-LumiNova di effettuare con affidabilità il suo servizio come materiale luminoso.

    Il quadrante è disponibile in uno spettacolare verde intenso. Già alla luce del giorno, il contrasto con le lancette e gli indici è buono, al buio, il colore vintage del Super-LumiNova si solleva eccellentemente. Anche il punto zero della lunetta è provvisto di vernice luminosa.
    L’orologio subacqueo viene alimentato dell calibro Oris 733, un movimento meccanico, che si basa sul Sellita SW 200-1. Esso è stato posizionato nella cassa in acciaio con un diametro di 42 mm, che è stata avvitata e tiene fino a una pressione di 10 bar. Anche il fondo stato costruito in acciaio inossidabile con l’incisione del logo Oris del 1960 per rendere il look vintage completo.

    Il nuovo Oris Divers Sixty-Five è disponibile con quattro bracciali differenti. Uno con un nastro nero di gomma, derivato dall’orologio originale degli anni ’60 che è stato utilizzato in ogni nuova edizione del subacqueo. Il bracciale in acciaio inossidabile spazzolato è stato ispirato dagli anni ’60 fino all’ultimo dettaglio e il cinturino in pelle viene fornito con un look retrò. Soltanto il cinturino NATO verde-nero in tessuto corrisponde al design delle ultime tendenze attuali.
    Il prezzo incomincia a partire da 1850€ il modello con il cinturino tessile, gomma o cinturino in pelle. Di più bisogna calcolare per il Divers Sixty-Five con il bracciale in acciaio, vale a dire 2050€.

     
  • admin 08:26 il 4 January 2017 Permalink |
    Etichette: calendario annuale retrogrado, , , , , oro roso, , , Parmigiani Fleurier   

    Parmigiani Tonda Quator: Dress Watch con il calendario retrogrado 

    parmigiani_tonda_quator_1parmigiani_tonda_quator_3Parmigiani Fleurier, uno dei produttori più profilati di parti e lavori del settore dell’orologera, celebra presto anche il suo ventesimo anno di orologiaio.
    Vi presentiamo qui oggi, il tonda Quator con il calendario retrogrado, che rappresenta il diciassettesimo movimento di manifattura, della Parmigiani Fleurier.

    Il nuovo calibro PF 339, che Parmigiani Fleurier ha fatto incorporare nel Tonda Quator, è stato sviluppato sulla base del movimento automatico PF 331 con l’aggiunta del modulo aggiuntivo del calendario annuale retrogrado. Il movimento che prevede una riserva di carica di circa 50 ore al giorno è stato decorato con gusto, come già di abitudine della Parmigiani Fleurier. Il calibro funziona ad una frequenza di 4 Hz ed è visibile attraverso il vetro zaffiro.
    Con il tonda Quator della Parmigiani, il proprietario di quest’orologio una volta all’anno ha il contatto diretto con la meccanica del calendario retrogrado. Dovuto alle diverse lunghezze dei mesi, la data viene regolata automaticamente. Un’eccezione è il mese di febbraio, che quest’orologio lo tratta sempre come se avesse 29 giorni – indipendentemente dal fatto se ci troviamo in un anno bisestile o meno.
    La struttura del quadrante è la seguente: La data è indicata da una lancetta montata al centro con una punta rossa. Il giorno della settimana è visibile sulle ore 9:00, il mese sulle ore 3:00. Come complemento alla visualizzazione del calendario, il Tonda Quato offre anche attraverso un display la visualizzazione delle fasi lunari, che deve essere corretto solo una volta in 120 anni. Però il fatto veramente particolare è che la fase lunare viene mostrata sia per l’emisfero mondiale nord che per il sud. Il quadrante si presenta, a seconda della versione dell’orologio, in argento o antracite, ed è disponibile con un ornamento granoso o Barleycorn.

    Il movimento del Tonda Quator misura 40 millimetri di diametro e 11,2 mm di altezza, sembra però attraverso il cinturino in alligatore (die Hermes!) più massiccio sul polso. Tuttavia, ciò può essere anche molto vantaggioso.
    Quest’orologio è offerto dalla Parmigiani Fleurier in rosa o in oro bianco.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Risposta
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Cancella